Poesie d’amore Napoletane

Poesie d'amore, poesie romantiche, sempre ci hanno scaldato il cuore, e in occasione della festa degli innamorati, ho raccolto in questo articolo, alcune poesie d'amore in lingua Napoletana, da me scritte, e dedicate ai cuori gentili ancora capaci di amare. Buon amore a tutti/e. Stu core Si' stu core sapesse parlà, nun tenesse

La Poesia Napoletana

Poesia Napoletana In questo primo articolo dell'anno, desidero anzitutto porvi i miei più sinceri auguri per un anno nuovo ricco di gioie e benedizioni. Desidero offrirvi alcune mie poesie inedite in lingua Napoletana, sperando di fare cosa gradita al vostro cuore. Siamo sempre lieti delle nostre origini Napoletane e Flegree, e

Partenope e Cimone: Storia in lingua Napoletana

Breve prologo: Partenope e Cimone Chisto è ‘o cunto ‘e Partenope e Cimone, ca pe' n'ammore 'e passione, sfidaieno pate, amante e distino, circanno 'int' a nu posto là vicino, 'na bona ciorta, ca in Italiano si dice sorte, ma ahimè nun fuie cosa, pecchè Cimone truvaie 'a morte. Inizio: Partenope e Cimone Viveva ‘int’a ‘na città

Nuove Puisie Napulitane

Uno speciale saluto ai lettori di Qui Campi Flegrei, in questo articolo ho reso pubbliche quattro mie nuove poesie in lingua Napoletana, l'ultima è dedicata a Vincenzo Migliaro, noto pittore, scultore e incisore Napoletano, padre, si può dire, della pittura Napoletana, rappresentante dei colori fondamentali che reggono la città, Migliaro

Poesie Napoletane di Pasqua

La Pasqua è il rito cultuale più importante della religione Cristiana. Affonda le sue radici nella Pesah, ossia la Pasqua per definizione, quella Ebraica. Durante la Pesah, il popolo ebraico ricorda e commemora l’esodo dall’Egitto e il cammino verso la terra promessa, e fu proprio in una di queste commemorazioni

Don Pedro, il vicerè di Napoli che volle ripopolare Pozzuoli.

Don Pedro Álvarez de Toledo y Zúñiga fu viceré di Napoli per conto di Carlo V d'Asburgo dal 1532 al 1553. Nel 1538 in seguito alle terribili scosse sismiche nell’area flegrea provocate dall'eruzione vulcanica del cd Monte Nuovo, per evitare lo spopolamento della zona, emanò un bando che invitava la popolazione a ritornare ad abitare nella cittadina esonerandoli dal

La magia dell’amore

Maschio Angioino - Napoli 8 febbraio - 7 marzo 2020 Inaugurazione sabato 8 febbraio dalle 17:30 alle 19:00 La mostra “La Magia dell’Amore” fortemente voluta da Gennaro Morgese, presidente dell’Associazione Culturale Maddalena Cerasuolo, che ha saputo coniugare diverse realtà culturali facendo dialogare tra loro arte, collezionismo, antropologia, magia ed esoterismo, nasce dalla collaborazione