“Aret’ ‘e Blocche” Isabettini racconta Pozzuoli

Tra i tanti eventi culturali che caratterizzano questa calda estate puteolana – calda non solo in termini climatici ma anche di incendi visto quanto è successo più di una settimane fa nell’Anfiteatro Flavio dove sono andate in fiamme le gradinate in legno, costringendo l’autorità giudiziaria a porre l’aria sotto sequestro

“Il bambino con la bicicletta rossa”, domenica 25 luglio per il Teatro alla Deriva alle Stufe di Nerone

Prosegue, alle Terme - Stufe di Nerone (Bacoli-NA), la X edizione della rassegna TEATROallaDERIVA (il teatro sulla zattera) con uno spettacolo dedicato ad uno sconcertante caso di cronaca di 50 anni fa, poi completamente obliato. Domenica 25 Luglio, alle ore 21:30, Virus Teatrali e Teatro Insania presentano Il Bambino Con La Bicicletta Rossa scritto e diretto da Giovanni Meola, con

Restauro dell’ex Ospedale di Pozzuoli e attuale sede del “Petronio” tra i nuovi progetti della Città Metropolitana.

Il sindaco metropolitano, Luigi de Magistris, ha approvato oggi una delibera con cui definisce nuovi progetti strategici dell’area metropolitana e approva un atto di indirizzo per le priorità di investimento dell’avanzo di amministrazione dell’Ente. Ciò rappresenta un aggiornamento del Piano Strategico triennale 2021-2023. I progetti sono: -          Realizzazione polo scolastico ex Canapificio Frattamaggiore

A Pozzuoli Mostra fotografica “Campi Flegrei dove la storia diventa mito” a cura di Flegrea Photo

Si terrà dal 24 luglio  al 5 agosto a Palazzo Migliaresi (Rione Terra) piano terra Pozzuoli (NA),  la mostra fotografica “Campi Flegrei dove la storia diventa mito”  - luoghi segni tradizioni della Terra Flegrea-  organizzata dall'Associazione Flegrea Fhoto, “costola” della FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche),  che da anni promuove la

Pozzuoli, quattro luoghi della città saranno completamente riqualificati grazie ai progetti del Comune finanziati dal Ministero delle Infrastrutture

"Presto avremo nuove aree della città completamente riqualificate, in particolare quelle che abbiamo sottratto al degrado e alle occupazioni abusive o liberato dai container, collocate nelle zone che hanno più bisogno di attenzione. Ciò sarà possibile perché i nostri progetti sono stati premiati dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità

A Pozzuoli ritornano gli Eusebia, i giochi in onore dell’imperatore Adriano allo stadio Antonino Pio

Al Parco Archeologico dei Campi Flegrei tornano gli Eusebeia, gli antichi agoni “alla greca”, istituiti dall'imperatore Antonino Pio nello stadio omonimo, in onore del suo predecessore Adriano e che si svolgevano con cadenza quinquennale. Dal 23 al 25 luglio lo stadio puteolano sarà protagonista di un week end di teatro, letteratura, musica, sport e rievocazione storica grazie all’Associazione Amartea che ha organizzato

ANIMA, UN MISTERO INSONDABILE

Al di là dei distinti aspetti dogmatici che le caratterizzano, non esiste al mondo nessuna religione che non contempli la credenza dell’immortalità di quella particella individualizzata di Dio detta anima che, per un’ignota ragione, avrebbe necessità di incarnarsi in un corpo per vivere l’esistenza materiale al fine di acquisire

Pozzuoli, al via i centri estivi con misure anti covid

"Bambini e ragazzi di Pozzuoli potranno essere ospitati gratuitamente, fino ad massimo di cinque settimane, in centri estivi presenti sul nostro territorio. Grazie ad un finanziamento della Presidenza del Consiglio, nell'ambito delle misure connesse all'emergenza covid-19, abbiamo attivato tutte le procedure affinché i nostri giovani potessero svolgere in tranquillità e

“SASSI SULLA RIVA”, LA POESIA DI VINCENZA DI FRANCIA INCANTA LA DARSENA DI POZZUOLI

Si dice che la poesia sia poco seguita, eppure chiunque ieri sera fosse passato per la Darsena di Pozzuoli si sarebbe imbattuto in una folla di gente radunata nei pressi de Il Gozzetto per assistere alla presentazione del libro di poesie SASSI SULLA RIVA di Vincenza Di Francia, infermiera pediatrica

Pozzuoli, in fiamme le gradinate dell’anfiteatro Flavio

L’incendio sprigionatosi ieri pomeriggio nell’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli, riducendo completamente in cenere le gradinate in legno dell’arena romana, riporta prepotentemente in auge l’annosa questione sulle reali competenze a livello locale relative alla tutela e manutenzione dei beni culturali sparsi sul territorio. A prescindere dall’evento in oggetto, e al di là delle