La Bottega dei Semplici Pensieri non si ferma. Le attività dei ragazzi down tra solidarietà e progetti

La Bottega dei Semplici Pensieri è un’associazione costituita da genitori di ragazzi down o con ritardo mentale. Molteplici le attività messe in campo in questi anni. Numerosi i progetti con aziende ed enti pubblici. Adesso è tutto sospeso. Ma i ragazzi e le loro famiglie non si sono fermati, programmano

I disabili e le difficoltà della quarantena. L’esperienza dell’associazione Pro Handicap

La Pro Handicap si occupa da oltre ventiquattro anni di persone con disabilità motorie e psichiche. La sede operativa è a Monte di Procida ma gli utenti provengono da tutto il territorio campano. Con l’emergenza coronavirus alcune attività sono state sospese, come “Girovagando”, il bus speciale che consentiva a disabili

Oggi pomeriggio, nuovo appuntamento con Angelo Zanfardino

L'orrore dei Wet Market, l'ambiente, musica, la crisi della ristorazione, l'associazionismo sociale. Sono gli argomenti della puntata di oggi (ore 18,30) della trasmissione condotta da Grazia Raimo e Angelo Zanfardino in collaborazione con Quicampiflegrei.it e il Punto Il WebMagazine. Interverranno l'europarlamentare Isabella Adinolfi, la ricercatrice del Cnr Silvana Pagliuca, Giovanni Sabatino

La Caritas Diocesana nell’emergenza Covid 19. Le interviste video

Conoscere le attività della Caritas nell'emergenza Covid 19. Un video con le interviste al direttore della Caritas Diocesana di Pozzuoli, il diacono Alberto Iannone, a Ciro Grassini, coordinatore e al responsabile della mensa interparrocchiale di Fuorigrotta Amedeo Matto. Interviste di Ciro Biondi. Regia di Salvatore Basile https://youtu.be/ND0knNjIhhg

Agrum iulianensem

Liternum, Volturnum, Puteoli, Salernum e Buxentum sono cinque colonie di cittadini romani fondate nel 194 a.C. sulla costa campana grazie all’invio di trecento famiglie. Probabilmente queste colonie furono fondate per creare capisaldi per controllare i territori più interni ancora ostili, che già in passato si erano schierati contro Roma. Le colonie occupano