Fantasmi e misteri Napoletani

Napoli è una città misteriosa, pregna di energie plastiche, palpabili, che raccontano storie di vite passate. Queste energie ristagnano perlopiù nel cuore della città, in quella zona in cui è passata la storia, e dove milioni e più anime hanno lasciato l’impronta indelebile della loro energia spirituale, nel bene e nel

San Valentino Napoletano

San Valentino Napoletano

In occasione di San Valentino, festa degli innamorati, la poesia diventa ancora di più, un ponte tra il mondo delle anime e quello dei corpi. Ognuno di noi in questo giorno sacro all'amore, avrà allegato una poesia a un mazzo di fiori, o a una bottiglia di buon vino, o magari

I grandi artisti della pittura Napoletana: Luca Giordano

Napoli e il suo grande patrimonio artistico, si specchiano in un oceano di magnifiche opere, che vanno annoverate tra le più importanti al mondo. Parliamo della pittura di scuola Napoletana, che dal XIII secolo in poi, cavalcò le onde delle varie dominazioni straniere, dove re e vicerè, fra alti e

Poesie in dediche | La rinascita della poesia Napoletana

Ci sono luoghi in tutta l’area Napoletana, la cui bellezza non passò inosservata agli occhi dei poeti. Napoli è un’enorme caldera di fantasmi, amori infiniti, bellezze, antichità, che creano forti suggestioni a chi ha un cuore pronto e sensibile per accoglierle. Molte di queste romantiche suggestioni, sono state tradotte sia in poesia

Gaetano Filangieri: il pensiero che ispirò lo spirito del mondo

Gaetano Filangieri, Cercola 1752, figlio del principe di Arianiello, Cesare Filangieri; ebbe un’educazione severa, soprattutto negli studi, che seguì con profondo interesse, grazie all’aiuto di due ecclesiastici, lo zio Serafino, Benedettino, professore di fisica sperimentale all’università Federico II di Napoli, e da Luca  de Nicola. Dopo essersi laureato in legge nel

Ammore ‘e passione | La rinascita della poesia Napoletana

Ogni arte, a suo modo, ha saputo decantare la bellezza dell’amore e dell’erotismo. Passando dal nudo all’enfasi di un bacio. La poesia Napoletana, armoniosa e artisticamente poliedrica, ha saputo elaborare versi d’amore di una vibrante magnificenza, e versi erotici, sebbene talvolta usando espressioni molto esplicite. Per questa ragione, la poesia erotica

Giambattista Basile, il precursore della favola morale | La rinascita della Poesia Napoletana

Giambattista Basile (Giugliano in Campania, 15 Febbraio 1566) è il primo favolista Italiano, il più famoso scrittore di favole nel mondo, ma paradossalmente ancora poco conosciuto nel proprio paese, probabilmente a causa della difficoltà di comprensione della sua opera più importante: Lo cunto de li cunti, scritta nel Napoletano seicentesco,