Attività sismica di fine Aprile – Sciame sismico – considerazioni

Dalle 3.38 del 26 aprile 2024 l’Osservatorio Vesuviano ha avuto inizio uno “sciame sismico” nell’area flegrea e quasi subito (alle 3.47) si è avuto un terremoto di magnitudo 2.2. Nelle ore successive si sono susseguiti decine di eventi che hanno avuto energia variabile fino ad un massimo di magnitudo 3.9

Aggiornamento bradisismo 25 Aprile 2024

Montenuovo

Il 23 Aprile è stato reso pubblico l’ultimo bollettino settimanale dell’Osservatorio Vesuviano sul fenomeno del bradisismo e relativo alla settimana tra il 15 ed il 21 Aprile: sono stati localizzati 145 terremoti con magnitudo non negativa il cui massimo grado è stato di 2.5 (Magnitudo durata). (Nella settimana precedente ne

Ubicazione approssimativa degli epicentri dei terremoti nei Campi Flegrei

Da non molto il sito dell’Osservatorio Vesuviano (sede INGV di Napoli) ha implementato i suoi servizi dando la possibilità di consultare i grafici del sismografo ubicato al Montenuovo. http://portale2.ov.ingv.it/segnali/CFMN_HHZ_attuale.html Per i Campi Flegrei sono liberamente consultabili 4 sismografi ubicati : Alla Solfatara, Al Tennis Hotel ( Pisciarelli), A Baia, A

Aggiornamento sul Bradisismo 22 Febbraio 2024

Nei nostri amati Campi Flegrei il fenomeno del bradisismo continua a manifestarsi con un sollevamento la cui velocità media si assesta attualmente a circa 1 cm/mese. La deformazione ha ormai superato il massimo livello raggiunto nel dicembre del 1984 Continua una certa sismicità con energia abbastanza modesta anche se il 17

Il Gruppo Laringe festeggia 40 anni di attività con una cena di beneficenza per il Santobono

Giovedì 14 dicembre, nella splendida “Dimora dei Lari” a Bacoli, si terrà una cena di beneficenza per festeggiare i 40 anni del Gruppo Laringe, specializzato nel settore alberghiero e della ristorazione. Una parte dell’incasso della serata sarà devoluto alla “Fondazione Santobono Pausilipon" per aiutare i bambini dell’ospedale pediatrico più grande

Bradisismo: gli ultimi aggiornamenti

Negli ultimi tempi il bradisismo è tornato nelle cronache nazionali con un susseguirsi di notizie legate alla recente crisi sismica, che ha avuto inizio ad Agosto e si è protratta nel mese di Settembre.  Sono state registrate numerose scosse, ben percepite dalla popolazione, contemporaneamente si è avuto  un aumento medio

Bradisismo: quello che sta accadendo negli ultimi giorni. Aggiornamento del professor Pierluigi Musto

Il bradisismo flegreo dal 2005 circa si sta manifestando con un sollevamento il cui apice è nei pressi del Rione Terra successivo ad una fase di subsidenza che aveva avuto inizio dall’inizio del 1985. Questo bradisismo negativo ha assunto una velocità media più o meno speculare rispetto alla precedente subsidenza. In uno

Genesi della caldera flegrea e ruolo dell’Ignimbrite Campana

Il mondo scientifico è impegnato nello studio sul modello della genesi ed evoluzione della caldera dei Campi Flegrei e del ruolo che hanno avuto le grandi eruzioni dell’Ignimbrite Campana e del Tufo Giallo Napoletano. All’Ignimbrite Campana  attualmente si attribuisce un’età di circa 40.000 anni ( Fedele ed altri 2011)     Quando ero

Bradisismo, esperti a confronto con Free-Pozzuoli

Il 31 Gennaio alle ore 17.30 a Palazzo Migliaresi al Rione Terra dio Pozzuoli, si è avuto un incontro sul tema del Bradisismo flegreo organizzato dall’Osservatorio tutela ambiente salute e territorio e dal comitato Free-Pozzuoli. Per gli aspetti prettamente scientifici, oggetto di questo articolo, sono intervenuti: il professor Emerito di Vulcanologia