Terroir, l’appuntamento che celebra i vini dei Campi Flegrei

I vini flegrei, la loro storia e il loro domani, al centro della secondaedizione di Terroir Campi Flegrei, al calar del sole, lunedì 17 giugno 2024 al LidoTuristico sulla spiaggia di Miliscola, a Bacoli. Riflettori puntati su Falanghina e Piedirosso della DOC Campi Flegrei, chequest’anno celebra i trent’anni dalla sua istituzione. Due i momenti principali

Parco Regionale dei Campi Flegrei, consegna diplomi alle guide vulcanologiche

L’Ente Parco Regionale dei Campi Flegrei è lieto di comunicare la partecipazione del Presidente, Arch. Francesco Maisto, al Convegno annuale della Regione Campania GMES24, GREEN MED EXPO & SYMPOSIUM – STATI GENERALI SULL’AMBIENTE IN CAMPANIA, che si terrà a Napoli dal 12 al 14 giugno 2024.  Nell’ambito della prestigiosa cornice nella quale

“Pozzuoli, una Lux in Fabula”. Claudio Ciccarone presenta i libri degli autori dei Campi Flegrei a Napoli Città Libro. Ecco la collana di libri di Lux in Fabula

Un omaggio a Pozzuoli e ai Campi Flegrei in un periodo difficile dovuto alla nuova crisi bradisismica. Sabato 15 giugno alle ore 15 si terrà “Pozzuoli, una Lux in Fabula. Cultura e paura nella Terra del Fuoco flegrea”, un’iniziativa proposta e presentata dal giornalista Claudio Ciccarone, autore di “Leggilibri”, la

Arriva “Flegrella”, favola scientifica per bambini che spiega i fenomeni vulcanici dei Campi Flegrei

La favola, appena uscita per l’ edizione di Villaggio Letterario per la Collana ScuolArt è un racconto che spiega in termini divulgativi cosa sono fisicamente i Campi Flegrei e i particolari fenomeni vulcanici che li accompagnano. Il testo, dedicato ai bambini è stato scritto da Franco Foresta Martin, Anna Russolillo

Phlegrean, una colonna sonora per i Campi Flegrei

La musica e le sonorità di Max Puglia risuoneranno in quattro imperdibili concerti live gratuiti dal titolo Phlegraean: appuntamento tutti i venerdì di giugno alle ore 19:30. Max PUGLIA è un musicista Napoletano di origini Puteolane. Estremamente territoriale, l’artista firma 12 lavori discografici con ospiti eccellenti (Senese, Gragnaniello, Buonocore, Zurzolo, Licciardi, Girotto, Hernandez, Ruggiero

Aggiornamento bradisismo 29 Maggio

Il 20 Maggio nei Campi Flegrei si è avuto un intenso sciame sismico. Gli epicentri si sono concentrati nella zona di Pozzuoli - Solfatara e si è avuto un evento principale la cui intensità (Md 4.4 +-0.3) è stata la più elevata da quando sono possibili le valutazioni strumentali.

INAUGURATA AL CASTELLO DI BAIA LA MOSTRA “LA PITTURA DELLA VOCE. L’ALFABETO PRIMA E DOPO CUMA”

Al Museo Archeologico dei Campi Flegrei ieri è stata inaugurata la mostra: “La pittura della voce. L’alfabeto prima e dopo Cuma”.  Una interessante esposizione di 35 reperti provenienti dai maggiori musei archeologici italiani per narrare la rivoluzione dell’introduzione dell’alfabeto greco a Cuma e le conseguenze sulle culture dell’Italia antica. Seguirà all'inaugurazione il

Attività sismica di fine Aprile – Sciame sismico – considerazioni

Dalle 3.38 del 26 aprile 2024 l’Osservatorio Vesuviano ha avuto inizio uno “sciame sismico” nell’area flegrea e quasi subito (alle 3.47) si è avuto un terremoto di magnitudo 2.2. Nelle ore successive si sono susseguiti decine di eventi che hanno avuto energia variabile fino ad un massimo di magnitudo 3.9

Sventoliamo l’arte e la storia a Monte di Procida

È appena terminata la prima rassegna “Sventoliamo l’arte e la storia” dedicata a "il mito della luna". 80 bambini dell’Istituto Amerigo Vespucci di Cappella (diretto da Antonietta Prudente) e dell’Istituto 4 Pergolesi di Pozzuoli (diretto da Francesca Coletta) si sono dati appuntamento nella piazza principale di Cappella a Monte di Procida

A Pozzuoli convegno “Legalità: Terra, Casa, Lavoro”. Gli studenti e le associazioni incontrano il vescovo, le istituzioni e le forze dell’ordine

Lunedì 29 aprile, alle ore 10, nell’Auditorium Cardinale Alfonso Castaldo della Diocesi di Pozzuoli (via Campi Flegrei, 12 – Villaggio del Fanciullo), si svolge il convegno sul tema “Legalità: Terra, Casa, Lavoro”. Gli studenti e le associazioni incontrano il vescovo, le istituzioni e le forze dell’ordine. Un appuntamento ormai annuale, sulla scia dell’incontro

Monte di Procida e “Il mito della Luna. Sventoliamo la storia e l’arte”

Duemilaequattordici anni fa l’imperarore Augusto scelse Miseno come sede della flotta romana del Tirreno denominata Classis Misenensis. La flotta fino a quel momento era stata stanziata presso il Portus Iulius (Lago Lucrino) di Pozzuoli. In funzione delle esigenze della flotta a Miseno fu dedotta una colonia militare. Ai margini del