Matilde Serao, la vita della prima donna che ha fondato e diretto un giornale

Matilde Serao è stata la prima donna ad aver fondato e diretto i quotidiani: Il Corriere di Roma, Il Mattino e Il Giorno. Giornalista e scrittrice è stata candidata sei volte al Premio Nobel per la Letteratura senza mai riceverlo. Il progetto: Le donne della storia di Napoli Nel 2021 ho scelto di raccontare “Le donne

Giornata Nazionale del Braille, le iniziative in Campania

A partire da oggi la Sezione Unione Italiana Ciechi di Napoli mette in campo iniziative Social per celebrare la 14ma Giornata Nazionale del Braille. L’evento è dedicato alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica sull'importanza del codice Braille, il metodo di scrittura per ciechi (ma anche di lettura e, più in generale, di comunicazione)

Libro: “Il Sistema. Potere, politica, affari: storia segreta della magistratura italiana. Alessandro Sallusti intervista Luca Palamara”

L'inquietante e sconcertante libro di Sallusti-Palamara fa tremare i polsi a magistrati, procuratori, sostituti, giudici, poliziotti e giornalisti del "Sistema" e fa traballare nei cittadini l'idea di giustizia a quanti hanno fiducia in essa. Uscito in libreria il 26 gennaio “Il Sistema. Potere, politica, affari: storia segreta della magistratura italiana.

“ArcheocineMANN”, il meglio del cinema di archeologia, arte e ambiente in streaming gratuito da martedì 2 dicembre

ArcheocineMANN è il Festival internazionale del Cinema Archeologico di Napoli imperdibile per tutti gli appassionati della settima arte dedicata all’ Archeologia, all’Arte e all’Ambiente. “ArcheocineMANN” dal 2 al 10 dicembre 2020 La seconda edizione della prestigiosa rassegna “ArcheocineMANN” organizzata dal Museo Archeologico di Napoli con Archeologia Viva (Giunti Editore) e con Firenze

MareFest: il mare unisce nella diversità

“Il mare non lo scopriamo da soli e non lo vediamo solo con gli occhi” così scriveva l’Ulisse contemporaneo Matvejevic nel suo libro “Breviario mediterraneo”. Il Mediterraneo e Sebastiano Tusa Il nostro mare, la culla della nostra storia, è quel “lago salato” intorno al quale sono nate e si sono sviluppate millennio

Il covid non ferma l’edizione campana di “Mare Fest. Vietato non toccare”

La rassegna di Villaggio Letterario in ricordo di Sebastiano Tusa con i bambini vedenti, ipovedenti e non vedenti si trasforma in un’innovativa manifestazione online. Prima in Italia, permette ai bimbi ciechi di conoscere i segreti del mare grazie alla realizzazione di libri tattili con particolari kit Dopo il grande successo ottenuto in Sicilia,

Castello di Baia. Intervista al direttore Fabio Pagano e all’attore Peppe Barra

Intervista al direttore del Parco Archeologico dei Campi Flegrei Fabio Pagano e all’attore Peppe Barra, in occasione della presentazione della Rassegna “Parco in Maschera” che si terrà fino al 27 settembre 2020 in otto siti del Parco Archeologico dei Campi Flegrei. Progetto ideato da Fabio Pagano. Primo evento stasera al

Cultura e turismo in Campania e nei Campi Flegrei. Intervista al dirigente generale Rossana Romano

Un’intervista con la Dirigente Generale per le politiche culturali e il turismo della Campania dottoressa Rosanna Romano per parlare della nostra Regione con particolare riguardo ai Campi Flegrei. Intervista realizzata da Anna Russolillo e da Anna Paparone Cosa significa essere Dirigente Generale per le politiche culturali e il turismo della Campania? La Direzione

Le necropoli di Cappella e il Colombario del Fusaro | Virtual Tour dei Campi Flegrei

Le spoglie dei marinai della Classis Praetoria Misenensis, egiziani, greci, traci, africani, italici sono conservate nella Necropoli di Cappella. Le ceneri dell’èlite puteolana sono collocate nel Colombario del Fusaro. Due necropoli lungo l’antica via romana Le due necropoli sorgevano lungo l’itinerario funerario che i romani avevano realizzato sulla strada antica che

Parco Archeologico delle Terme di Baia | Virtual Tour dei Campi Flegrei

Se Roma era la New York dell'antichità, Baia ne era la Montecarlo.  Baia è stata una delle prime località balneari e termali dell’antichità con un lussuoso quartiere di ville che dalla collina si estendeva fino al mare. Era di moda che la nobilitas romana e gli imperatori soggiornassero a Baia per rilassarsi nelle