Tu sei qui
Home > Campania > Nella festa del 2 giugno musei e parchi gratuiti. Parco archeologico dei Campi Flegrei aperto

Nella festa del 2 giugno musei e parchi gratuiti. Parco archeologico dei Campi Flegrei aperto

Nella festa della Repubblica musei e parchi archeologici saranno gratuiti.

Era il 2 giugno del 1946 quando il referendum sancì, dopo la Seconda Guerra Mondiale, la fine ufficiale della monarchia e la nascita della Repubblica Italiana.

Con il voto del 2 giugno 1946, il primo a suffragio universale maschile e femminile, gli Italiani scelsero la Repubblica. Questa festa è il momento in cui celebriamo i valori condivisi, al di là delle diverse legittime posizioni”, ha dichiarato Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano.

Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano

I musei e i parchi archeologici statali saranno aperti gratuitamente nella giornata del 2 giugno. Si tratta di una scelta attraverso la quale vogliamo celebrare la Repubblica e i valori di coesione nazionale mettendo al centro il nostro patrimonio culturale, uno dei caratteri distintivi dell’Italia. Ho voluto fortemente aprire gratuitamente i nostri siti museali in giornate dall’alto valore simbolico come il 25 aprile, il 2 giugno e il 4 novembre. Prima non era così. E, stando ai dati di affluenza registrati in queste giornate, l’iniziativa è stata apprezzata” ha concluso Sangiuliano.

Quest’anno il 2 giugno coincide con #domenicalmuseo, l’iniziativa del MiC che consente l’ingresso gratuito, ogni prima domenica del mese, nei musei e nei parchi archeologici statali.

Le visite si svolgeranno nei consueti orari di apertura, con accesso su prenotazione dove previsto.

Domenica 5 maggio l’affluenza registrata è stata di 382.775 persone.

PARCO ARCHEOLOGICO DEI CAMPI FLEGREI:

Dopo le verifiche per garantire la sicurezza i siti del parco archeologico riaprono al pubblico con accesso contingentato (max 50 persone ogni 30 minuti) su prenotazione. Per ulteriori informazioni sugli orari e per prenotare consultare il sito del parco

Avatar photo
Anna Russolillo
Napoletana, architetto specializzata in restauro dei monumenti alla Federico II di Napoli. Giornalista, collabora con il quotidiano “Il Roma”. Archeo e Archeologia Viva. Consulente della Regione Siciliana, Parco Archeologico di Himera, Solunto e Iato. Già consulente della Regione Campania, della Soprintendenza Architettonica di Napoli e della Diocesi di Pozzuoli. Ha master e attestati in archeologia e in archeologia subacquea. Già docente di scavo archeologico, rilievo archeologico e aerofotogrammetria. Subacquea con all’attivo numerosi master in archeologia subacquea. E’ fondatore e presidente dell' associazione Villaggio Letterario. Da sempre coinvolta per studio, per lavoro e per passione nel mondo del turismo, dell'arte e dell’archeologia, ama ideare, organizzare, coordinare e realizzare progetti ed eventi culturali, sociali, scientifici e turistici. La Campania e la Sicilia sono le sue due patrie. Questi i suoi siti: www.annarussolillo.it - www.villaggioletterario.it - www.marefest.it - www.trofeomaiorca.it - www.librofest.it - www.roccocoofest.it - www.nolimitswinediving.it
http://www.annarussolillo.it

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: