Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Bacoli > Bacoli in fiore. Presentazione il 9 maggio al Castello di Baia

Bacoli in fiore. Presentazione il 9 maggio al Castello di Baia

Giovedì 9 maggio 2024 alle ore 10:30 presso il Castello di Baia verrà presentata la tredicesima edizione del premio “Bacoli in Fiore”.

Ad intervenire saranno il sindaco di Bacoli Josi della Ragione, il direttore del Parco Archeologico dei Campi Flegrei Fabio Pagano, il direttore del Parco Regionale dei Campi Flegrei Francesco Maisto, il prof. Francesco Gentile dirigente Scolastico dell’Istituto Paolo Di Tarso, il prof. Daniele Naviglio del Dipartimento di Scienze Chimiche della Federico II e il presidente della Giuria Pierluigi Sanfelice di Bagnoli.

L’ideatore del concorso fotografico “Il balcone fiorito” è Domenico Ferrante. A presiedere la giuria composta da Cristina Caracciolo di Brienza, Alessandra Sottile d’Alfano, Isabella Libonati, Camilla Aulisio, Nunzia Gilardi, è Pierluigi Sanfelice di Bagnoli.

A coordinare lo staff dell’organizzazione è l’archeologa Anna Abbate, che tanto ha profuso in pianificazione, progettazione, attività ed esecuzione per la buona riuscita della manifestazione.

IL CONCORSO FOTOGRAFICO

Il concorso fotografico “Bacoli in fiore” premia la bellezza di un balcone fiorito, di un piccolo giardino, di una terrazza di casa.

Il concorso si svolge a Bacoli, dove non c’è angolo che non sia fiorito. Un invito per i cittadini a fotografare il loro spazio colorato, regalando uno sfondo floreale degno della sua antichissima tradizione e cultura, che affonda le proprie radici in oltre duemila anni di storia, quando l’impero romano era il più importante del mondo conosciuto per organizzazione civile, militare, culturale e religiosa.

Qui i patrizi vivevano gran parte dell’anno, qui venivano prese anche durante i convivi, famosissimi, nelle ville diventate leggenda, qui soggiornavano gli imperatori che decidevano le sorti del mondo, da qui partiva la difesa navale dell’antica Roma. Bacoli è così che si è guadagnata l’ immortalità.

Avatar photo
Anna Russolillo
Napoletana, architetto specializzata in restauro dei monumenti alla Federico II di Napoli. Giornalista, collabora con il quotidiano “Il Roma”. Archeo e Archeologia Viva. Consulente della Regione Siciliana, Parco Archeologico di Himera, Solunto e Iato. Già consulente della Regione Campania, della Soprintendenza Architettonica di Napoli e della Diocesi di Pozzuoli. Ha master e attestati in archeologia e in archeologia subacquea. Già docente di scavo archeologico, rilievo archeologico e aerofotogrammetria. Subacquea con all’attivo numerosi master in archeologia subacquea. E’ fondatore e presidente dell' associazione Villaggio Letterario. Da sempre coinvolta per studio, per lavoro e per passione nel mondo del turismo, dell'arte e dell’archeologia, ama ideare, organizzare, coordinare e realizzare progetti ed eventi culturali, sociali, scientifici e turistici. La Campania e la Sicilia sono le sue due patrie. Questi i suoi siti: www.annarussolillo.it - www.villaggioletterario.it - www.marefest.it - www.trofeomaiorca.it - www.librofest.it - www.roccocoofest.it - www.nolimitswinediving.it
http://www.annarussolillo.it

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: