Tu sei qui
Home > Campania > Al Circolo Posillipo la prima presentazione a Napoli del libro “Ischia. Gente, culture, cucina”

Al Circolo Posillipo la prima presentazione a Napoli del libro “Ischia. Gente, culture, cucina”

Si parlerà di Ischia, dell’isola più amata dai partenopei, giovedì 23 maggio alle ore 17.30 al Circolo Nautico Posillipo di Napoli.

Si parlerà dell’isola posta su una «bolla di magma» che Alfonso I D’Aragona trasformò nel maestoso Castello, del porto un tempo lago vulcanico che fu aperto al mare da Ferdinando II di Borbone, del primo convento francescano in Italia, di trattati antichi, di Cappuccinelle, di terme, di parchi termali, di archeologia, di case di tufo verde tufo, di api, di pastori, di natura incontaminata … ma anche di abili Chef, di preziose ricette e di vino.

Dopo l’area flegrea si comincia da Napoli, con la presentazione di “Isola d’Ischia. Gente culture e cucina”, in programma giovedì 23 maggio, alle 17,30 nella Sala del Circolo Nautico Posillipo (in via Posillipo, 5).

Introdurranno il presidente del Circolo Nautico Posillipo Aldo Campagnola e il vice presidente Circolo Nautico Posillipo Filippo Smaldone, interverranno i curatori Anna Russolillo, Gianni Ambrosino e Sonia Gervasio, il vulcanologo Sandro de Vita, l’archeologa Anna Abbate presidente del Gruppo archeologico Kyme e la storica Gea Palumbo presidente dell’Accademia dei Campi Flegrei. A moderare la giornalista Brunella Chiozzini.

“Isola d’Ischia” è il quinto volume della collana di studi “Gente culture e cucina” diretta da Anna Russolillo ed edita da Villaggio Letterario, che racconta le tradizioni, la storia e le storie legate alla cucina e alle genti del Sud. Dopo i volumi della collana dedicati alle isole di Ustica, Procida e Lipari e alla città Palermo è stato pubblicato il volume su Ischia.

“Isola d’Ischia. Gente, Culture e Cucina” raccoglie saggi inediti di studiosi, di appassionati di antiche tradizioni, di artisti del cibo che raccontano storie legate alla cucina, considerata principale protagonista della cultura del mondo. Il libro vuole riassumere le esperienze di ricerche scientifiche, di gusti e di tradizioni nell’isola d’Ischia ripercorrendo dai tempi più antichi fino ai nostri giorni l’attenzione che gli uomini e le donne hanno dedicato al cibo.

Il libro, grazie ai tanti contributi scientifici letterari e artistici, è decorazione musiva di un’isola policroma e multiforme. La sua chiave di lettura è la cucina, tramite di un unicum per entrare nelle viscere dell’Isola d’Ischia e scoprirne segreti e misteri, leggende, storia, tutte preziose tessere di un’isola vulcanica dal cuore pulsante.

Avatar photo
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: