Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > “Cuore d’Oro”, donazioni: stop il 20 aprile

“Cuore d’Oro”, donazioni: stop il 20 aprile

Proroga per “Cuore d’Oro”: in considerazione dell’aumento dei “nuovi poveri”, è esteso a martedì della prossima settimana, il termine ultimo per la mission solidale internazionale, promossa dalla Squadra d’eccellenza fondata dalla giornalista enogastronomica napoletana Teresa Lucianelli.

Scopo essenziale dell’iniziativa charity è assicurare generi di prima necessità ai piccoli orfani, senzatetto e vittime di conflitti e gravi problematiche, alle famiglie in notevoli difficoltà e ai clochard, nel Progetto AbitiAmo, assistiti dai volontari della Parrocchia di San Gennaro al Vomero, guidata da Padre Massimo Ghezzi, che operano sul territorio della Campania e nella missione in Albania.

Sono operativi i centri raccolta di Villa Domi, Salita Scudillo, 19, Napoli (081 5922233 -311) e di Sapori di Napoli, via Capua, 2, Nola (081 8263633), dove è possibile portare o inviare abiti, scarpe, coperte asciugamani, prodotti alimentari e per l’igiene, giocattoli.

Donazioni: Postepay 5333 1711 1071 6343, c.f. FRNPLA73E61L845V – o bonifico: Paola Fiorentino IBAN: IT61D3608105138275713175781) da destinare all’acquisto di generi indispensabili.

Nell’operazione benefica “Cuore d’Oro, la Squadra solidale ha centrato già  tutti gli obiettivi che erano stati inizialmente annunciati. Sono stati  donati provviste alimentari, specialità rustiche e dolci per la Mensa solidale, Inter a  vestiario, biancheria e altro.

Chef, produttori, artisti, professionisti della salute, del benessere, dell’informazione, italiani ed esteri, sono tutti volontari nella Squadra solidale di #InsiemeperilTerritorio, operativa da inizi 2012, nata da un’idea appunto della giornalista televisiva Teresa Lucianelli, già nella carta stampata quotidiana e affermatasi anche nell’online, specializzata in uffici stampa e comunicazione.  

Fino dall’inizio della pandemia, la formazione benefica – impegnata dal 2012 nella rassegna itinerante di eventi solidali d’eccellenza – ha lavorato ininterrottamente, intensificando la propria attività a favore del prossimo. In particolare, assicura beni di prima necessità a chi è in grande difficoltà, attraverso le sue attività, in questo particolare periodi storico maggiormente necessarie in considerazione della grave crisi economica che non accenna a fermarsi e a causa della quale la povertà è purtroppo in sensibile aumento. 

Le raccolte e i contest internazionali a scopo solidale hanno appropriatamente sostituito le tante manifestazioni – oggi assolutamente vietate dalle norme anti covid – prima promosse a più riprese nell’arco dell’anno, soprattutto in occasione delle festività natalizie e pasquali, del Carnevale, negli inizi stagione e durante il periodo estivo.

Il “Cuore d’Oro”, iniziativa internazionale si avvale innanzitutto del supporto di: Vinni Dorta (Monaco di Baviera);  Vincenzo Napoletano (Londra); Alessandra Fabbroni (Tolosa); Arfè Gastronomia da 150 anni, Mattozzi dal 1833, Umberto 1916, Donna Luisella, Benvenuti al Sud, Cantine Mediterranee, Assostato con Silvano Barrella, Mariella Di Meglio, Emanuele De Cicco (Napoli); Ileana Mandile Estetica e Benessere (Casoria); Officina delle Idee (Volla); Raffaele Caldarelli Pasticciere, Sapori di Napoli, Pizza & Fritti (Nola); Amor Mio (Brusciano); Chefmania, Francesco & Co (Castellammare di Stabia); Cerasè, Pizza Therapy (Vico Equense); Paola Fiorentino, Josephine Passerotti (Positano); Solania Srl (Nocera Inferiore); Caseificio Caracciolo (Lauro); La Cucina di Cappa (San Giorgio del Sannio); Benvenuti al Sud (Lusciano); Lago Grande (Monticchio); Agricola Donatello Chiarito (Ripacandida). In nome di bene, insieme a loro gli altri componenti dell’affiatata Squadra di #InsiemeperilTerritorio, sempre operativa, a supporto della Mensa solidale e della struttura di supporto della Parrocchia di San Gennaro al

Vomerò che ha assicurato pasti e servizi anche in pieno lockdown. Il triste dato che riporta l’incremento della povertà nella nostra regione (e non solo), ha determinato la decisione di estendere l’iniziativa charity fino a martedì prossimo.

Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto