Tu sei qui
Home > Campania > Napoli: Pulcinella, liquore, Babà Re e limone contro il Coronavirus

Napoli: Pulcinella, liquore, Babà Re e limone contro il Coronavirus

Anche in questo weekend il vulcanico attore napoletano Angelo Iannelli ,  Interprete della maschera di Pulcinella , Ambasciatore del Sorriso ,ha sfidato il coronavirus attraverso il suo sorriso , la sua creatività e simpatia, ancora una volta, con il suo contest che questa domenica 3 Maggio dalle ore 12:00 alle ore 19.00 ha dedicato alle prelibatezze preparate con il limone come cura contro il Covid-19.

A colpi di limoni spremuti, si sono sfidati artisti, giornalisti, cantanti, pizzaioli, pasticcieri, casalinghe e intere famiglie inviando tanti filmati e foto sul seguitissimo e attivissimo social Facebook di Pulcinella. Da notare che i limoni considerati da sempre anche ottimi disinfettanti e forse adatti a proteggere e tenere lontano i microbi letali per cui molte nazioni hanno limitato, a controllo preventivo, le sue esportazioni di limoni, limitandone l’uscita fino almeno alla fine di agosto.

Anche stavolta hanno partecipato in tanti e non solo da tutta Italia ma anche dall’estero. Tra le specialità preparate da annoverare la torta caprese al limone, la crostata a pasta frolla con farcitura di crema al limone, il cheesecake e la granita al limone etc. Il giudice di tale contest è stato il noto imprenditore napoletano del Gran Caffe’ Gambrinus di Napoli, Massimiliano Rosati, che ha declamato i seguenti vincitori: Francesca Giovelli di Pontecagnano che vince una Pastiera, al secondo posto Luigi Italo D’angelo che vince una tazza storica targata Gambrinus e al terzo posto Mara Lombardi che vince una latta di Caffè.

Inoltre ha ringraziato e invitato tutti i partecipanti nel suo storico locale per un buon caffè post pandemia. Da annoverare in questo weekend anche l’importante iniziativa della Lotteria del Sorriso, tenutasi alle ore 18:30 di sabato 2 maggio, con il gioco del “Panariello Sociale” in collaborazione al padron Enzo Avitabile dell’azienda Terre Pompeiane, che ha estratto tanti sorrisi premiando cinque persone con molti prodotti della sua azienda. Nella sua diretta social Pulcinella ha dettato una vera e propria lezione ironica al Nord Italia e di dover sconfiggere il Coronavirus tutti insieme, con lo stesso che possiede molte armi benefiche per sconfiggere questa guerra virale come la novità del liquore Babà Re, con i babà secchi che si sciolgono con il liquore per un effetto “speciale”, che abbiamo solo noi a Napoli.

La vera cura del Covid-19 è seguire sempre l’ironia del nostro idolo napoletano.

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: