Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > «Proteggiamoci»: kit di protezione individuale donato dal Comune di Pozzuoli ai medici di base

«Proteggiamoci»: kit di protezione individuale donato dal Comune di Pozzuoli ai medici di base

Tute, calzari, guanti, scudi facciali e mascherine. È questo il contenuto del kit di protezione individuale donato dal Comune di Pozzuoli alla rete dei medici di base della città, impegnati in prima persona nell’assistenza dei cittadini. «Proteggiamoli» è il nome dell’azione adottata dall’ente comunale per salvaguardare medici e pediatri a contatto con i propri assistiti, per non interrompere la possibilità di visite domiciliari e di ambulatorio.

«I nostri medici di base sono in prima linea come i loro colleghi degli ospedali – ha spiegato il sindaco Vincenzo Figliolia – per questo abbiamo deciso di donare loro, che sono i primi a incontrare i pazienti, i dispositivi di protezione, utili per fronteggiare l’emergenza Covid-19».


Una donazione resa possibile grazie al materiale acquistato attraverso i canali della Protezione civile comunale e donato all’Aggregazione funzionale territoriale (Aft), rappresentata dai dottori Tommaso Scotto di Minico, Carmelo Cicale e Vincenzo Russo.


«Il medico di base è la persona a cui ci apriamo per i nostri problemi – ha aggiunto il sindaco Figliolia – è il punto di riferimento di cui ci fidiamo e a cui ci affidiamo. Sono i medici di base a monitorare la popolazione e lo faranno ancora di più durante la cosiddetta Fase 2. Per questo motivo vogliamo che incontrino i propri assistiti in totale sicurezza. Anzi rilancio: invito l’ASL Napoli 2 Nord ad un coinvolgimento a tutto tondo dell’intera rete, per un approccio pragmatico, efficiente e sinergico ai casi che si presenteranno. Il sistema va integrato e potenziato, in qualsiasi modo possibile. La gestione dell’emergenza va fatta innanzitutto nel distretto sanitario, attraverso i nostri medici di base, sentinelle sul territorio. Ma i soldati per combattere devono essere armati. Solo così potranno affrontare al meglio la prevenzione del contagio. Tutto ciò per garantire il diritto alla salute di tutti i nostri cittadini»


Un atto che testimonia la solidarietà della città verso chi si trova al fronte contro un nemico invisibile.

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: