Tu sei qui
Home > Napoli > La Giornata della Memoria a Pianura

La Giornata della Memoria a Pianura

“La memoria non ammette repliche”

La manifestazione rientra nella “Settimana della Memoria” promossa dal Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura

Il giorno 26 gennaio il Corriere di Pianura presenterà, presso il centro A.N.E.I: “Shoah – non ammette repliche – per celebrare il giorno del ricordo dell’olocausto degli internati ebrei nei campi di concentramento nazisti. Un percorso teatrale-musicale che partirà dagli anni trenta ed arriverà a toccare le sponde del dramma attuale dell’immigrazione. “Per non dimenticare” ma soprattutto “Per non ripetere” non perseverare nell’indifferenza, nella superficiale concezione che il passato appartenga ai libri, anziché accettare che spesso si ripropone in altre forme. L’idea nasce dalla presa di coscienza della redazione, di una deriva razzista e pericolosa in cui versa il Paese in questi anni. Memoria, riportare alla mente, reminiscenza ma anche, come nel caso del dio latino Monéta, ammonire, affinché gli errori non vengano ripetuti. La barbara follia del potere nazi-fascista, che per vent’anni ha massacrato vite umane lanciando il mondo in una surreale atmosfera di degenerazione umana portata in parallelo con le nuove vittime del potere attuale: gli immigrati, i rifugiati, lasciati dondolare in mezzo al mare come pezzi di plastica gettati di nascosto. Da Dachau a Malta, usando gli occhi di ieri per spiegare le facce di oggi. Il 26 gennaio Pianura, proporrà alla città un momento intenso di partecipazione cittadina, proponendo attraverso un percorso multiculturale una lettura della Shoah in chiave moderna. Relatore sarà il presidente nazionale della A.N.E.I. (Associazione Nazionale Ex Internati). Patrocinato dal Comune di Napoli e dalla IX Municipalità, l’evento vedrà la partecipazione di studenti di tanti istituti, non solo cittadini, ma che arriveranno da tutta la provincia, affinché sia anche un momento di formazione morale. Parteciperanno le istituzioni comunali e municipali, il presidente della comunità dei migranti dei Salesiani. Pianura, dopo anni, organizza un evento cittadino di spessore e di riflessione, provando a smuovere le coscienze attraverso il ricordo, la Memoria.

La manifestazione rientra nella Settimana della Memoria promossa dal Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura.

PROGRAMMA

– Proiezione video su Shoah

– Introduzione del moderatore

– saluti del referente A.N.E.I di Napoli, sig. Nicola Baiano

– saluti del direttore de Il Corriere di Pianura, Antonio Di Maio

– Lettura poesie e brani sulla Shoah

– Intervento musicale: Auschwitz di Guccini suonata Live da Crescenzo Basso

– Intervento del Presidente Nazionale A.N.E.I – Avv. Raffaele Arcella

– Intervento del Presidente della IX Municipalità – Avv. Lorenzo Giannalavigna

– Intervento di don Giovanni Vanni – Resp. Comunità Salesiana “Il Ponte”

– Proiezione video sulla tragedia dei migranti

– Lettura Poesie e brani sulla tragedia dei migranti

Conclusioni

“Bella Ciao” suonata live dai ragazzi del laboratorio di chitarra dell’I.C. Giovanni Falcone di Pianura

Da confermare la presenza dell’assessore Clemente e dell’assessore Daniele.

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
error: Il contenuto del sito è protetto