Tu sei qui
Home > Napoli > Camorra, venerdì flash mob alla Masseria Ferraioli dopo atto intimidatorio promosso da Cgil Napoli, Libera Campania e senatore Ruotolo

Camorra, venerdì flash mob alla Masseria Ferraioli dopo atto intimidatorio promosso da Cgil Napoli, Libera Campania e senatore Ruotolo

L’ennesimo atto intimidatorio nei confronti della Masseria Esposito Ferraioli di Afragola è di una gravità inaudita. Ancora una volta le attività nata all’insegna della legalità vengono colpite da azioni che impongono una risposta immediata da parte delle forze democratiche, civili ed istituzionali. Cgil Napoli, Libera Campania e Comitato per la Liberazione dalla Camorra Napoli nord confermano il loro sostegno agli attivisti del bene confiscato, che da anni si battono per promuovere un modello di impresa etico e sociale basata sui principi del lavoro e della legalità. Ad Afragola la camorra ha già perso. Venerdì 15 luglio, alle ore 10:00, terremo un flash mob alla Masseria Ferraioli con cittadini, istituzioni, sindacati ed associazioni per confermare l’impegno incessante per il riscatto dei territori e la liberazione dalle camorre. Indietro non si torna: la Masseria è diventata un bene comune”.

Lo dichiarano in una nota il segretario generale della Cgil Napoli, Nicola Ricci, il referente di Libera Campania, Mariano Di Palma e il senatore Sandro Ruotolo.

Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto