Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Le Colonne Sonore – Premio Civitas 2018: le foto e il video

Le Colonne Sonore – Premio Civitas 2018: le foto e il video

Pozzuoli. Il 18 luglio al Macellum – Tempio di Serapide, si è svolto l’evento “Le Colonne Sonore” organizzato dal Premio Civitas, in sinergia con il Parco Archeologico dei Campi Flegrei. Giochi di luce e musica sotto le stelle, per presentare per la primissima volta al pubblico il nuovo e suggestivo percorso del Macellum di Pozzuoli.

L’esperienza proposta è di un valore unico: per la prima volta il pubblico ha percorso il perimetro del Macellum, il meraviglioso sito costruito probabilmente tra la fine del I secolo a.C. e l’inizio del II secolo d.C. è uno dei più integri mercati delle città antiche giunti ai giorni nostri, paragonabile in termini conservativi e storici ai mercati di Pompei, Roma e Cremona.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il pubblico, oltre a godere della straordinaria bellezza del luogo, ricco di storia e cultura, ha potuto ammirare dei giochi di luce, un progetto firmato dal light designer Filippo Cannata e realizzato da Graded in collaborazione con Led Generation.

Questo slideshow richiede JavaScript.

A coronare la serata, già di per sé suggestiva, ha contribuito la The Modern Movie Classic Orchestra, diretta da Giovanni Borrelli, presidente e direttore artistico dell’associazione culturale Accademia Reale. L’orchestra ha eseguito brani tratti dalle colonne sonore di film celebri e apprezzati nel mondo: dalle acclamate composizioni del maestro Ennio Morricone – temi, tra gli altri, da Nuovo Cinema Paradiso, C’era una volta in America, Il Buono, il Brutto e il Cattivo – alle più amate partiture di Nicola Piovani – La vita è bella, Mediterraneo – fino a Nino Rota (Il padrino) e Luis Bacalov (Il postino).

Ventisette musiche in totale per moltiplicare la forza visiva del vero protagonista della serata: il nuovo impianto di illuminazione che proporrà emozionanti scale cromatiche, suggestioni a colori messe in campo da corpi illuminanti di ultima generazione per 149 sorgenti LED gestibili da remoto.

 

Ilaria D'Alessandro
Ilaria D'Alessandro
Laureata in Scienze della Comunicazione, sta facendo del giornalismo la sua professione e svolge attività di consulenza per la comunicazione. Le sue passioni sono i libri, gli spettacoli teatrali, il cinema e la musica.

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu