Agritech: Campania all’avanguardia

“La Campania si candida a diventare un punto di riferimento per lo sviluppo delle nuove tecnologie in agricoltura, con l’obiettivo di stimolare le produzioni agroalimentari sostenibili, adeguarsi ai cambiamenti climatici e ridurre l’impatto ambientale. La vera sfida ora è creare le condizioni culturali affinché l’amministrazione regionale si adegui, mettendo in

Napoli, il 14 settembre premio “Vesuvio d’Oro”. Tra i premiati il giornalista Claudio Ciotola

Al Maschio Angioino il 14 SETTEMBRE alle 20.30 Premio “Vesuvio d’oro”. Alla sua quarta edizione, dopo tre anni riparte la manifestazione “Vesuvio d’oro”. Nella magnifica cornice del Maschio Angioino saranno presenti personalità del mondo dello spettacolo della letteratura e del teatro e del giornalismo internazionale. La conduzione a cura delle due

Napoli, sabato 17 settembre c’è “The Grand Award to Excellence tra le parole e l’infinito e Labore Civitatis”

A breve la serata di gala della XXIII edizione del "The Grand Award to Excellence tra le parole e l'infinito e Labore Civitatis” un evento culturale ideato dal Cav Nicola Paone. Con il Patrocinio del comune di Napoli e l'organizzazione dell'ANCRI - Associazione Nazionale Insigniti Repubblica Italiana del NOS e di

“Storia di un fiore che voleva essere un uomo” di Ivan Tudisco | Una recensione di Ciro Biondi

Un racconto diretto, senza mezze misure, senza giri di parole. L’ultimo libro di Ivan Tudisco, “Storia di un fiore che voleva essere un uomo”, è un libro crudo, senza eufemismi. Questo fa sì che dalle pagine emerga una storia vera e semplice. Una storia come tante altre. In fondo si

“Il cielo notturno di Quarto: la Luna e le stelle e costellazioni dell’Estate”

Per il terzo anno si è tenuto a Quarto l’appuntamento tanto atteso per l’osservazione del cielo notturno conil telescopio. La serata di ieri, organizzata con i volontari del Gruppo Archeologico dei Campi flegrei edell’Unione Astrofili Napoletani, ha sugellato il sodalizio tra le due realtà associative, che collaborano ancheper aspetti scientifici.

Quando Federico II riqualificò il porto di Pozzuoli

“In Puteolo alius portus. Custodes Raynaldus Marescalcus de Aversa. Constantinus Bos de Ravellis. Notarius Johannes de Surya de Capua”. È quanto si legge dall’ “Ordinatio novorum portuum per regnum ad extrahenda victualia cum nominibus custodum et notariorum”, un’ordinanza, contenuta nel Registro della Cancelleria imperiale ed emanata il 5 ottobre 1239

La scrittrice napoletana Paola Iannelli finalista al premio letterario nazionale “Giallo Garfagnana”

Il giallo partenopeo vive un’epoca di grande rivincita culturale, i drammi ambientati tra i vicoli della città o nelle zone residenziali sono fattori che determinano un’analisi prospettiva della città e dei suoi abitanti da angolature diverse ma non dissimili. Il puzzle che si compone è variegato e invita i lettori

Filosofia e tecnica della tazzina di caffè. L’espresso napoletano secondo la tradizione. Intervista a Enzo Cannavacciuolo

A fine marzo l’Unesco si è espresso negativamente per la candidatura del caffè espresso italiano tra il patrimonio immateriale dell’Umanità. Il dossier dal titolo "Il caffè espresso italiano tra cultura, rito, socialità e letteratura nelle comunità emblematiche da Venezia a Napoli" è scaturito dall'unione di due precedenti dossier per giungere

“L’attività politica di Giovanni Strigari tra Napoli e i Campi Flegrei”. Intervista all’autore Francesco Lubrano

Francesco Lubrano, studioso e autore di monografie e saggi, ha recentemente pubblicato per la collana “Flegrea” diretta dal professor Maurizio Erto (D’Amico Editore), il libro “L’attività politica di Giovanni Strigari tra Napoli e i Campi Flegrei”. Un’interessante pubblicazione sulla vicenda familiare, professionale e politica dell’avvocato Giovanni Strigari (1863-1930), deputato del

Pozzuoli, ecco la scuola materna Rosini completamente ristrutturata e con una superficie raddoppiata

Fallback Image

La scuola materna "Carlo Maria Rosini" di via Vigna è stata restituita alla città dopo i lavori di ristrutturazione e di adeguamento antisismico. All'inaugurazione di oggi erano presenti il sindaco Vincenzo Figliolia e la dirigente scolastica del primo circolo didattico di Pozzuoli Giovanna Battista Costigliolia. Dal prossimo anno scolastico, i bambini avranno