Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Pozzuoli, ecco la scuola materna Rosini completamente ristrutturata e con una superficie raddoppiata

Pozzuoli, ecco la scuola materna Rosini completamente ristrutturata e con una superficie raddoppiata

Fallback Image

La scuola materna “Carlo Maria Rosini” di via Vigna è stata restituita alla città dopo i lavori di ristrutturazione e di adeguamento antisismico. All’inaugurazione di oggi erano presenti il sindaco Vincenzo Figliolia e la dirigente scolastica del primo circolo didattico di Pozzuoli Giovanna Battista Costigliolia.

Dal prossimo anno scolastico, i bambini avranno a disposizione una struttura sicura e completamente rinnovata con sei aule, due locali per attività libere, un refettorio e un laboratorio. In pratica una superficie più che raddoppiata rispetto a qualche anno fa, quando parte dell’edificio era occupato dai Servizi Sociali del Comune, poi trasferiti in via Quinto Fabio Massimo al Rione Toiano.I lavori, che sono durati un anno e mezzo circa, con qualche interruzione dovuta all’emergenza covid, hanno riguardato, oltre l’adeguamento antisismico, la riqualificazione dell’edificio, con la sostituzione di pavimenti e rivestimenti ed opere di tinteggiatura, e il ripristino delle aree esterne. Sono stati inoltre rifatti tutti gli impianti: elettrico, termico, antincendio, rete internet; e installati gli impianti di videosorveglianza e antintrusione.

Ciro Biondi
Giornalista, scrive prevalentemente di attualità, sociale, cultura, turismo e ambiente. E' responsabile dell'Ufficio Comunicazione della Caritas Diocesana di Pozzuoli. Ha collaborato con quotidiani e periodici. E’ specializzato in comunicazione sociale e istituzionale. Si è occupato di uffici stampa ed è presidente dell'associazione di promozione sociale Dialogos. Con le scuole e le associazioni promuove incontri su legalità, volontariato, solidarietà tra i popoli, dialogo tra le religioni e storia. E' laureato in Lettere con una tesi in Storia Medievale. E' docente di scuola statale secondaria di secondo grado. Ha ottenuto vari riconoscimenti per l'attività giornalistica. Per il suo impegno sociale, culturale e professionale nel 2013 il Capo dello Stato lo ha insignito dell'onorificenza di cavaliere della Repubblica.
http://www.cirobiondi.it

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto