Tu sei qui
Home > Campania > Gladiatori

Gladiatori

“In condizioni migliori saremo pronti a ‘scatenare l’inferno’ come prima”. Il direttore Paolo Giulierini cita il Gladiatore di Ridley Scott per inaugurare la mostra.

Stamattina alle 11:00 il Direttore del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, Dott. Paolo Giulierini, ha presentato, in una diretta digitale, la mostra “Gladiatori” che sarà visitabile, “Covid” permettendo, fino al 6 gennaio 2022. https://www.museoarcheologiconapoli.it/it/2021/03/gladiatori-al-mann-presentazione-digitale-mercoledi-31-marzo-ore-11/.

Presenti alla presentazione ufficiale, col direttore del Mann Paolo Giulierini, i vari partner: Alfonsina Russo (direttrice del parco archeologico del Colosseo), Andrea Bignasca (alla guida dell’Antikenmuseum di Basilea) e Antonio Ernesto Denunzio (vicedirettore delle Gallerie d’Italia- Palazzo Zevallos Stigliano di Napoli). Presente anche Gabriel Zuchtriegel, nuovo direttore del Parco archeologico di Pompei: “Ammiro il lavoro fatto al Mann”.

Il presidente della Regione Campania (che ha contribuito alla realizzazione dell’allestimento), Vincenzo de Luca ha chiuso la presentazione sottolineando: “Siamo ancora pienamente dentro questo calvario del Covid, ma se Dio vorrà e se avremo qualche messa a punto organizzativa sui vaccini, ci avvieremo a uscire da questo calvario. Credo sinceramente che da qui a non più di due mesi, salvo nuove fiammate, almeno per quanto riguarda i musei e la presenza di visitatori di musei sia possibile avere qualche decisione più flessibile” dice il governatore “È assolutamente possibile controllare gli ingressi nei musei senza ricadute sul piano dell’epidemia. Ci auguriamo che anche l’evento di oggi sia un primo segnale di ritorno alla vita. Vorremmo trasmettere all’Italia un messaggio di speranza”.

Al momento la mostra è chiusa al pubblico per le disposizioni anticovid, sarà possibile avere notizie attraverso i canali social del museo, in attesa della riapertura ai visitatori.

“Gladiatori” vede esposti 160 straordinari reperti nel Salone della Meridiana del MANN suddivisi in sei sezioni:

– Dal funerale degli eroi al duello per i defunti;
– Le armi dei Gladiatori;
– Dalla caccia mitica alle venationes;
– Vita da Gladiatori;
– Gli Anfiteatri della Campania;
– I Gladiatori “da per tutto”.

Maggiori informazioni – MANN Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Gladiatori nell’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli durante un evento di Reenacting organizzato dall’APS Gruppo Archeologico Kyme.

Anna Abbate
Archeologa, consulente informatica e web design freelance. Nata a Napoli, si occupa dal 1971 di Information Tecnology dopo essersi formata alla IBM come Analista Programmatore. Dopo una vita vissuta nel futuro ha conseguito la Laurea Magistrale in Archeologia presso l’Università degli Studi “Suor Orsola Benincasa”. Divide il suo tempo tra la passione per l’informatica e la ricerca storica. Con alcuni amici archeologi ed antropologi ha fondato nel 2011 il “Gruppo Archeologico Kyme”, associazione di promozione sociale, della quale attualmente è presidente, organizzando giornate di valorizzazione e promozione del patrimonio storico-archeologico e delle tradizioni dedicate soprattutto alle scuole. Si occupa, in particolare di Napoli e del territorio flegreo. Ha pubblicato i libri "Da Apicio... a Scapece (Valtrend Editore, 2017), "Biancomangiare... il Medioevo in tavola" (Valtrend Editore, 2018).

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: