Tu sei qui
Home > Napoli > La tiktoker Kekka conquista il web con i suoi ricci ‘al termosifone’

La tiktoker Kekka conquista il web con i suoi ricci ‘al termosifone’

Una giovanissima tiktoker di Ercolano, Francesca Mangiacasale di 16 anni, ha conquistato il web mondiale con la sua originale idea di farsi la messa in piega servendosi di un semplice termosifone casalingo. Quella dell’arricciarsi i capelli utilizzando il radiatore di casa, è diventata una moda contagiosa, un’idea di successo  che piace ed ha varcato i confini nazionali, estendendosi sui continenti terrestri. Un fenomeno virale inaspettato, che testimonia il potere dei social. 

L’idea di Francesca infatti invade TikTok e il Mondo è il suo contagioso video impazza! Le riproduzioni del suo filmato continuano a moltiplicarsi a vista d’occhio e hanno già abbondantemente superato quota 1.1 milioni.  

In sole poche ore, è diventato virale, dilagando a macchia d’olio. In esso Kekka mostra come eseguire la piega riccia, utilizzando appunto il termosifone, servendosi dei tubi che si riscaldano, per dare forma ai capelli lunghi, e ne illustra i dettagli e le fasi del procedimento, per ottenere dei boccoli da urlo.

Ne scrivono ovunque: in Italia come all’Estero, sui siti di beauty, moda e stile, ecc.. 

Una contagiosa trovata geniale, quella di trasformare il radiatore di casa in un beauty tool, rendendolo in pratica un insieme di ferri per boccoli e ricci.   

La giovanissima e genialoide Kekka è di origine partenopea ed ercolanese di adozione. Bella, dinamica e ingegnosa, Francesca è una brava studentessa dell’Istituto Carlo Levi di Portici. 

Ama la fotografia, lo shopping ‘intelligente’ e la danza e aspira a diventare creatrice di eventi web. Passione questa, condivisa dalla sua affiatata famiglia, che l’ha sempre seguita, supportandola e incentivando le sue molteplici potenzialità, e guidandola sulla via della solidarietà e dell’amore verso il prossimo, saldamente consolidati nei Mangiacasale, che praticano attivamente e instancabilmente volontariato a sostegno dei più deboli, anche attraverso il supporto concreto del noto store Habana Baby & Kids di Torre del Greco, da sempre in prima linea a sostegno dei più deboli, degli emarginati, dei dimenticati…  degli ‘invisibili’.

Se pensavamo che i radiatori possono essere usati solo per rendere gli ambienti più accoglienti, oggi abbiamo certezza che possono essere adoperati per acconciarsi i capelli in maniera pratica e veloce.

L’idea, sperimentata su TikTok da Kekka, funziona!  

Questa ragazza particolarmente solare e creativa, ha avuto dunque una brillante idea: trovare un modo efficace per farsi i boccoli servendosi di un termosifone.

E l’idea è piaciuta tanto, che sta spopolando sul web ed è stata adottata a volo anche da indossatrici, star e stelline, che l’hanno fatta propria.

“L’importante è proteggere il viso perché per arricciarsi i capelli in questo modo, bisogna avvicinarlo a una superficie molto calda, e si rischia di rimanere scottati, quindi è indispensabile per sicurezza servirsi di un asciugamani di spugna (o altro) assolutamente 100% in cotone, come scudo. Semplicemente!” – suggerisce il famoso hair stylist – Emanuele De Cicco, napoletano, che ammira la spiccata inventiva di questa ragazza dall’intelligenza fervida e risponde a quanti lamenterebbero la pericolosità del mezzo.

D’altronde, anche l’uso degli arricciacapelli elettrici ha il suo rischio, se non adoperato dalle mani esperte del parrucchiere.

L’originale proposta di Kekka è stata ripresa pure dai media anglosassoni, e tra questi, TeenVogue. Non solo! Anche tanti altri giornali di varie nazionalità ne parlano con interesse. È stata inoltre imitata da un’altra giovane influencer, la modella 17enne Elisa Montorio che con l’idea di Kekka ha ricavato grande pubblicità. 

Basti pensare che Francesca, che ha circa 9 mila follower su TikTok, con questo video ha totalizzato già un milione di visualizzazioni. La “ripresa” della Montorio, che è invece già seguita da 20mila persone, è riuscita ad ottenere addirittura 12 milioni di riproduzioni: tutto questo proprio grazie al genio di Kekka e della sua superlativa idea, della quale la dinamica tiktoker partenopea detiene in assoluto il merito, quale creatrice dall’ingegno non comune. 

Questa ragazza, nata sul golfo più bello al Mondo, quello di Napoli, e cresciuta all’ombra del Vesuvio, ha dunque ideato e sperimentato il nuovo e inedito uso “beauty” al quale nessuno aveva pensato: il trionfo dell’inventiva partenopea, vincente nei secoli!

Valerio Giuseppe Mandile 

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: