Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Bacoli > 1960-2020: il 19 Agosto la fiaccola olimpica ritorna a Bacoli. Associazioni sportive protagoniste

1960-2020: il 19 Agosto la fiaccola olimpica ritorna a Bacoli. Associazioni sportive protagoniste

Nell’agosto 1960, in occasione della XVII edizione delle Olimpiadi in programma a Roma, la torcia olimpica transitò anche per le strade di Bacoli. Ci sono tre targhe a ricordare il lieto evento: una a Baia, in Piazza De Gasperi, un’altra a Cappella, tra Via Cerillo e Viale Olimpico, ed infine una in Villa Comunale.

Ebbene a distanza di 60 anni, l’amministrazione comunale di Bacoli intende celebrare tale ricorrenza radunando tutte le associazioni sportive del territorio, chiamate a darsi il testimone in un percorso che, a partire dall’acropoli di Cuma, nel Tempio di Apollo, si concluderà in Villa Comunale, tornando a transitare lungo le strade della città.

Il passaggio della fiaccola olimpica avverrà Mercoledì 19 Agosto 2020, a partire dalle ore 18:30, con arrivo finale previsto per le 20:30 davanti alla targa presente in Villa Comunale, alla presenza delle istituzioni e di tante testimonianze che, 60 anni fa, vissero da protagonista il transito della torcia, a pochi giorni dall’inizio di quelle che, ancora oggi, sono state le ultime Olimpiadi ospitate in Italia.

Dalla città di Bacoli un nuovo segnale di rilancio e compattezza da parte delle associazioni sportive del territorio, unite dallo spirito olimpico.

L’evento prevede il rispetto di tutte le misure anti-Covid vigenti, con l’utilizzo di guanti per ogni tedoforo, mascherine all’arrivo e distanziamento sociale. 
Sarà possibile seguire l’intero percorso della fiaccola olimpica attraverso la diretta Facebook dalla pagina istituzionale del Comune di Bacoli. 

Diego Palma
Diego Palma, docente e scrittore, è stato direttore di strutture ricettive. Ha insegnato negli istituti alberghieri della provincia di Cagliari e di Napoli.  “Primo Classificato” al terzo premio letterario Giulio Angioni – Guasila 2019, con il racconto “Il viaggio di Adom”. Attivista sindacale, collabora attualmente con la testata giornalistica Istituzioni24 ed è editore del blog "La Voce della Scuola Live". Il suo primo intento, come tutti gli insegnanti, è quello di trasmettere conoscenze e motivare i ragazzi a puntare alla realizzazione dei propri sogni senza arrendersi mai. Opere pubblicate: "La Scuola Secondo Me…" (2018) e "Il mio nome è nessuno" (2019)

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: