Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Bacoli > Exe Flegrei 2019: anche Monte di Procida si prepara

Exe Flegrei 2019: anche Monte di Procida si prepara

Tutto pronto a Monte di Procida per l’esercitazione nazionale sul rischio vulcanico “Exe Flegrei 2019” che prenderà il via domani per concludersi sabato prossimo 19 ottobre con la simulazione di uno dei più grandi piani di evacuazione nella vasta area dei Campi Flegrei in caso di eruzione vulcanica. Il tutto finalizzato a diffondere tra i cittadini la cultura di prevenzione e conoscenza dei rischi e a verificare, e laddove necessario, migliorare gli aspetti operativi, procedurali e metodologici del piano territoriale redatto dal Comune di Monte di Procida. Il test “Exe Flegrei 2019”, che coinvolge anche i Comuni di Napoli, Pozzuoli, Quarto, Bacoli, Marano e Giugliano ricadenti nella zona rossa dei Campi Flegrei, è stato organizzato dal Dipartimento Della Protezione Civile in collaborazione con la Regione Campania nell’ambito della “Settimana Nazionale della Protezione Civile”. Determinante per il buon esito dell’iniziativa il coinvolgimento dei cittadini. Prosegue quindi la campagna di comunicazione e divulgazione del piano e dell’esercitazione. Ed in tal senso i volontari della Protezione Civile FALCO già dalla scorsa settimana sono presenti a Monte di Procida per informare e sensibilizzare la popolazione e raccogliere le adesioni per partecipare attivamente al Piano di Evacuazione di sabato prossimo finalizzato anche a testare la validità del piano comunale messo in campo dall’Amministrazione per l’allontanamento delle persone. Dopo l’attività di divulgazione di domenica scorsa in Piazza XXVII Gennaio e Piazza San Giuseppe dove hanno incontrato i cittadini e raccolto numerose adesioni, i volontari questa mattina hanno proseguito la loro opera di informazione presso l’Istituto Scolastico Vespucci attirando l’attenzione degli studenti molto interessati ad approfondire tematiche come questa del rischio vulcanico. Intanto il Comune di Monte di Procida per questa importante quanto necessaria iniziativa, con la partecipazione attiva del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, della Regione Campania e del Volontariato, allestirà per l’intera giornata di sabato due info-point sul rischio Campi Flegrei, uno presso la casa comunale e l’altro nell’area ASL di Cappella, dove volontari saranno a disposizione della cittadinanza per fornire tutte le informazioni sul piano di allontanamento di Monte di Procida. Inoltre i cittadini che aderiranno al test di allontanamento riceveranno un Kit contenente una sacca ed un gilet, l’opuscolo del Piano e materiale personalizzato. “Confido nella sensibilità dei cittadini – ha affermato il Sindaco Giuseppe Pugliese – e nella loro voglia di essere protagonisti attivi della simulazione di evacuazione che prevede tra l’altro l’accompagnamento dei partecipanti nell’area di attesa di Giugliano allestita dal Dipartimento della Protezione Civile. Sarà una esperienza unica che consentirà di acquisire tutte le necessarie informazioni su cosa fare e come muoversi in caso di rischio vulcanico”.

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
error: Il contenuto del sito è protetto