Tu sei qui
Home > Napoli > Lunedì 24 Giugno la prima fase della premiazione del torneo “Ragazzi insieme 2019”

Lunedì 24 Giugno la prima fase della premiazione del torneo “Ragazzi insieme 2019”

NAPOLI. Sta ottenendo un meritato successo anche quest’anno il torneo di calcio giovanile “Ragazzi Insieme 2019”, giunto alla quindicesima edizione. La manifestazione è nata da un’idea di Piero?Lenci per ricordare il suo giovane e sfortunato figlio Mario, morto a 27 anni in un tragico incidente stradale.

«Siamo alla 15ª edizione eppure per me è sempre la prima – spiega Lenci – Stesso impegno e stessa emozione, con l’obiettivo di fare meglio e sempre di più, dando la possibilità a tanti ragazzi di divertirsi e allo stesso tempo emozionarmi mentre esultano per un gol. Loro neanche immaginano la mia soddisfazione. Ricordare Mario nel modo più bello, attraverso il calcio, che lui tanto amava»

Dal 13 maggio e fino a venerdì 28 Giugno si stanno esibendo sui campi del “Mario Lenci” di Fuorigrotta centinaia di ragazzi delle Scuole calcio e lunedì alle 18,30 ci sarà la prima fase delle premiazioni che avrà come ospiti il presidente nazionale della Lega Dilettanti Cosimo Sibilia, il presidente del Napoli degli scudetti Corrado Ferlaino, il direttore del “Roma” Antonio Sasso, lo storico bomber del Napoli Canè, il vice presidente nazionale del Movimento Cristiano Lavoratori Michele Cutolo e la direzione di Radio Amore,  l’Associazione della Stampa Giornalisti Flegrei rappresentati dal Presidente Claudio Ciotola.

Ai vari vincitori saranno consegnati i premi offerti dalla Lega Nazionale Dilettanti e dal Movimento Cristiano Lavoratori. Quest’anno riceveranno un riconoscimento anche tutti i ragazzi con il nome Mario e un premio speciale “all’efficienza” sarà intitolato a Giuseppe Polverino, grande amico scomparso nel 2013 e forte sostenitore della Fondazione.

Un modo per superare una grande tragedia: «Ringrazio Dio di fare questo lavoro che mi ha permesso di non impazzire, e di aver creato la Fondazione attraverso la quale Mario vive – prosegue Lenci – Sono sicuro che lui non si è mai allontanato da questi campi, sicuramente sarà in qualche angolo a divertirsi nel guardare i tanti ragazzi che giocano in suo onore. Spero solo con tutte le mie forze di riuscire sempre a portare avanti il “Progetto Ragazzi Insieme”, finchè avrò vita, e se dopo di me qualcuno continuerà nel progetto, sarò insieme a Mario a guardare  i ragazzi giocare. Grazie a tutte le Società partecipanti e soprattutto a tutti i “ Ragazzi Insieme”».

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
error: Il contenuto del sito è protetto