Iside a Cuma

Nel 1992 uno scavo di emergenza per la posa del metanodotto nella zona a sud del Monte di Cuma, limitata dalla ferrovia Circumflegrea e la Vaccheria Maglietta, ha portato in luce resti architettonici di 480 mq circa. La funzione del sito fu identificata dallo scavo di una vasca rettangolare posta a

Medicus

Termino il mio viaggio nel Reenacting con un'ultima associazione, il "Gruppo Storico Oplontino", fondata da Alfredo Scardone a Torre Annunziata. I rievocatori sono professionisti, insegnanti, casalinghe, studenti con un denominatore comune, la passione per la storia, per il nostro passato. Le associazioni di Reenacting sono formate da appassionati di storia, non hanno alcun

In guardia, fellone!

Il 5 dicembre 2017, il presidente della Commissione Ambiente Ermete Realacci, in una interrogazione al Governo, aveva chiesto di “valutare l’opportunità di assumere le iniziative di competenza per avviare l’iter di proclamazione del 2020 come ‘l’anno delle manifestazioni dei cortei in costume, delle rievocazioni e dei giochi storici’ in Italia”. Il governo,

Permette questo ballo?

La Rievocazione storica Nel dizionario Italiano: Rievocare significa richiamare qualcuno, qualcosa o il passato  alla memoria. Commemorare qualcuno. La rievocazione storica tende a riproporre personaggi, avvenimenti di epoche passate. Fino a qualche tempo fa si confondeva la rievocazione con la festa folkloristica. Ma negli ultimi anni, sempre più persone di ogni età,

Artemisia Gentileschi, donna, vittima e vendicatrice

Il 22 giugno 2017, presso Presso L'Associazione per il meridionalismo democratico in Piazza della Repubblica, 78 Pozzuoli, si è tenuto il convegno "Artemisia Gentileschi, donna, vittima, vendicatrice" - Incontro con Anna Abbate, archeologa e Antonio Isabettini, maestro d'arte sulla figura della pittrice barocca Artemisia Gentileschi. Il convegno, faceva parte di una serie di

La foresta dei miti!

Visibile anche dal mare è il simbolo della Foresta, una roccia tufacea nella quale si legge la forma di una testa di elefante, con la proboscide abbandonata fra due cavità scavate nella roccia che sembrano gli occhi dell’animale. La Foresta Regionale e Monte di Cuma: molti ancora non la conoscono. Lungo la

Il pensiero poetante

Il giorno 16 Giugno 2018 alle ore 18:30, presso la Casina Vanvitelliana, le poetesse Monia Gaita e Antonietta Gnerre condurranno l'evento IL PENSIERO POETANTE, prodotto dall'Archeologa Anna Abbate. Lo Psicanalista prof. Antonio Vitolo, darà il senso della poetica e l'etno musicologo Carlo Faiello l'essenza ideale di Mimmo Grasso che il pubblico di Facebook conosce come Unda Julia, e che,

Ave Caesar, morituri te salutant

I Gladiatori tornano a Cuma. Nell’ambito del maggio dei monumenti 2018 promosso dal Parco Archeologico dei Campi Flegrei, lo scorso weekend a Cuma sono ritornati i Gladiatori. Per due giorni l'anfiteatro dell'antica città ha visto nuovamente un duello tra quelli che erano considerati delle vere star nel mondo romano. Grazie al Gruppo

Da Kýmē a Neapolis

Kýmē (Cuma) fu la prima delle colonie di popolamento greche in Occidente., fondata ai danni delle locali popolazioni osco-sabelliche nella seconda metà dell’VIII secolo a.C. ad opera di Euboici-Calcidesi precedentemente stanziatisi nell’emporion di Pithekoussai (l’isola di Ischia). In verità da alcuni anni è in discussione se l'insediamento di Ischia fosse solo