Il pensiero poetante

Il giorno 16 Giugno 2018 alle ore 18:30, presso la Casina Vanvitelliana, le poetesse Monia Gaita e Antonietta Gnerre condurranno l'evento IL PENSIERO POETANTE, prodotto dall'Archeologa Anna Abbate. Lo Psicanalista prof. Antonio Vitolo, darà il senso della poetica e l'etno musicologo Carlo Faiello l'essenza ideale di Mimmo Grasso che il pubblico di Facebook conosce come Unda Julia, e che,

Ave Caesar, morituri te salutant

I Gladiatori tornano a Cuma. Nell’ambito del maggio dei monumenti 2018 promosso dal Parco Archeologico dei Campi Flegrei, lo scorso weekend a Cuma sono ritornati i Gladiatori. Per due giorni l'anfiteatro dell'antica città ha visto nuovamente un duello tra quelli che erano considerati delle vere star nel mondo romano. Grazie al Gruppo

Da Kýmē a Neapolis

Kýmē (Cuma) fu la prima delle colonie di popolamento greche in Occidente., fondata ai danni delle locali popolazioni osco-sabelliche nella seconda metà dell’VIII secolo a.C. ad opera di Euboici-Calcidesi precedentemente stanziatisi nell’emporion di Pithekoussai (l’isola di Ischia). In verità da alcuni anni è in discussione se l'insediamento di Ischia fosse solo

Non prendiamo “LUCCIOLE” per lanterne

Anche quest'anno sono tornate le lucciole nella Foresta Regionale di Cuma. Come ogni anno da metà maggio a metà giugno la foresta di illumina delle luci fantastiche di questi piccoli coleotteri. Le lucciole sono una specie in via d'estinzione nel nostro Paese, per colpa della deforestazione e dell'uso intensivo di pesticidi in

Ercole è stato quì?

Dal mese di aprile ad ottobre è possibile osservare, nell’emisfero boreale, la costellazione di Ercole, già conosciuta in antico, infatti, è una delle costellazioni elencate da Tolomeo, astronomo e geografo greco del II secolo, nel suo “Algamesto”. Èracle, Hercle , Ercole, Hercules, è un eroe e semidio della mitologia greca, figlio

Parco Archeologico Sommerso di Baia

Oggi parliamo del Parco Archeologico Sommerso di Baia che rientra nel Parco Archeologico dei Campi Flegrei. La linea di costa dei Campi Flegrei ha subito diverse trasformazioni per un fenomeno unico al mondo, il bradisismo, che nei secoli ha causato lo sprofondamento dell’antica fascia costiera. Nel 1956, grazie a foto aeree scattate

Il Termalismo nei Campi Flegrei

Il termalismo ha origini che si perdono nel tempo e molti reperti archeologici, testimonianze letterarie e scientifiche ci raccontano la sua storia e come l’idroterapia fosse praticata dalle popolazioni del Mediterraneo. Nell’antichità l’immersione nell’acqua per purificare il corpo ha avuto una funzione sia sacrale che sociale. Già Omero ci racconta che i