Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Post covid e crisi Ucraina, cambia il mercato del lavoro tra nuove sfide e opportunità: a Pozzuoli due tavole rotonde  

Post covid e crisi Ucraina, cambia il mercato del lavoro tra nuove sfide e opportunità: a Pozzuoli due tavole rotonde  

Il mismatch tra domanda e offerta di lavoro, reddito di cittadinanza, formazione, competenze, ruolo delle Agenzie per il Lavoro in partenariato pubblico-privato nel contesto del PNRR e tutte le novità sul recente Decreto Lavoro 2023 sono solo alcuni dei temi in agenda al convegno “Il mercato del lavoro che cambia”, organizzato dall’agenzia per il lavoro GESFOR e I.L.A. (Ispettori del Lavoro Associati), in programma per giovedì 18 maggio a Pozzuoli, nella splendida cornice dei Campi Flegrei.

Dieci i temi oggetto di dibattito, che ruotano intorno a due interrogativi su tutti: “Post covid e crisi Ucraina-Russia il mondo è cambiato, ma come sta cambiando il framework del mercato del lavoro?” e “Quali sono le sfide che bisogna affrontare e quali le opportunità per tessuto produttivo e lavoratori nel nuovo scenario mondiale?” Due invece i momenti salienti della giornata – che avrà inizio alle ore 14.45 con la registrazione dei partecipanti presso l’Hotel “Gli Dei” – con altrettante tavole rotonde, che vedranno la partecipazione degli Ordini Professionali di Commercialisti e Consulenti del Lavoro di Napoli, con i rispettivi presidenti Eraldo Turi e Fabio Triunfo, Agostino Di Maio (Direttore Assolavoro), Alessandra Belluccio (AIDP – Associazione Italiana Direttori del Personale), Luigi Salvatori (Vicepresidente Unione Industriali di Napoli), Michele Schiano di Visconti (Parlamentare componente della X commissione attività produttive, commercio e turismo della Camera dei Deputati), Michele Raccuglia (Responsabile ANPAL), esponenti dei principali sindacati nazionali, Giuseppe Cantisano (Direttore ispettorato Interregionale del Lavoro) e tanti altri autorevoli relatori, con la chiusura dei lavori affidata al Capo dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro Paolo Pennesi.

Al convegno, organizzato con il supporto di OCDL (Ordine dei Consulenti del Lavoro), ODCEC (Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili) che attribuiranno fino a 4 crediti formativi ai partecipanti, prenderanno parte rappresentanti delle istituzioni, delle associazioni sindacali e datoriali e degli ordini professionali, consulenti, operatori del mercato del lavoro, imprenditori e lavoratori.

L’iniziativa gode del patrocinio di ANPAL Servizi (Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro) ed il contributo di FonARCom (Fondo Interprofessionale che finanzia la Formazione Continua dei lavoratori e dei dirigenti delle imprese).

Avatar photo
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: