Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Racconto tra i vicoli del ‘600. Un’interessante audio-guida alla scoperta del Rione Terra di Pozzuoli

Racconto tra i vicoli del ‘600. Un’interessante audio-guida alla scoperta del Rione Terra di Pozzuoli

Arriva in libreria Rione Terra. Racconto tra i vicoli del ‘600 di Gemma Russo, cofanetto edito da New Media Press con all’interno un volume di notizie storico-artistiche, curiosità e notazioni antropologiche sul quartiere-simbolo del capoluogo flegreo, corredato da un QR-code che consente di scaricare contenuti audio-video inediti e una cartina per orientarsi tra le vie del Borgo.

Si tratta di un’agile e moderna guida, cartacea e multimediale, per visitare l’antica rocca puteolana alla scoperta delle sue bellezze e dei suoi segreti. Il percorso si snoda attraverso le evidenze archeologiche della Puteoli romana, il borgo medievale dominato dalla Cattedrale di San Procolo, l’impianto urbanistico risalente all’epoca del viceré Pedro Álvarez de Toledo e le più recenti fasi storiche caratterizzate dal bradisismo. Non poteva mancare un capitolo sulla vicenda dello sgombero forzato del Rione Terra, avvenuto nel marzo 1970, e sulla memoria dei suoi ultimi abitanti, cui l’Autrice – giornalista e scrittrice, da anni impegnata nella valorizzazione del patrimonio culturale, eno-gastronomico e paesaggistico dei Campi Flegrei – ha già dedicato un libro, Storie dal Rione Terra (2017), e un ulteriore contributo nel volume Pozzuoli 1970-2020. A cinquant’anni dallo sgombero del Rione Terra (2020).

Traendo spunto dalla bibliografia specialistica, la guida mette in evidenza una serie di aspetti curiosi e caratteristici del sito, legati sia alla storia per così dire “ufficiale”, sia alla tradizione popolare. Si discute ad esempio sull’origine controversa del nome “Rione Terra”, sull’affascinante figura di Maria Puteolana, sorta di Lady Oscar nostrana, sulla magnificenza del Cristo ligneo della Cappella de Cioffi-Russo, sull’esilarante personaggio di Scipione De Fraja, da tutti conosciuto come Sciscì, e su vari aneddoti legati all’intricato dedalo di viuzze che circondano il Duomo. Di particolare interesse è il video-racconto affidato alle interviste effettuate dall’Autrice stessa ad alcuni cittadini puteolani: Sergio Causa, Pasqualina e Pina Del Giudice, Domenico Palumbo, Procolo Riccio. Ricordi legati ai luoghi, frammenti di vita collettiva e testimonianze dirette di ex-abitanti, che riportano il visitatore indietro di oltre mezzo secolo, facendogli rivivere alcuni momenti significativi della storia del Rione Terra.

Oltre all’Autrice, un plauso va certamente ai promotori dell’iniziativa editoriale, la Turismo e Servizi Srl e la Pro Loco di Pozzuoli, e a Rosario Scavetta (New Media Press – Edizioni Flegree), che con questo lavoro si conferma essere uno dei principali e più vivaci attori dell’editoria flegrea. Il cofanetto sarà presentato domenica 24 aprile alle ore 10:30, nella Sala consiliare di Palazzo Migliaresi al Rione Terra di Pozzuoli.

Maurizio Erto
Dottore di ricerca in “Filologia Classica” presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, insegna lettere al Liceo Scientifico “Ettore Majorana” di Pozzuoli. Sui Campi Flegrei ha pubblicato il libro “Pozzuoli 1860-1863. Storie e controstorie del Risorgimento nei Campi Flegrei” (D'Amico Editore, 2017) e tre articoli per la rivista «Bruniana & Campanelliana. Ricerche filosofiche e materiali storico-testuali»: “Le osservazioni del giovane Campanella sul vulcanismo dei Campi Flegrei” (XXII/1, 2016); “Giocare col fuoco nel Seicento. Esperimenti e osservazioni naturalistiche nella Solfatara di Pozzuoli” (XXIII/2, 2017); "Le vedute di Baia e Pozzuoli nel Thesaurus philo-politicus di Daniel Meisner. Una riflessione allegorica sulla fortuna e sul potere" (XXIV/2, 2018). Inoltre, sempre per D’Amico Editore, ha curato l'edizione dell'operetta di Vitangelo Morea "Una giornata di divertimento da Napoli a Pozzuoli per Succavo (1833)"; il volume commemorativo "Bacoli 1919-2019. Cento anni di storia" e i due volumi "Pozzuoli 1970-2020. A cinquant'anni dallo sgombero del Rione Terra". Di recente ha pubblicato "L'antifascismo a Pozzuoli e nell'area flegrea. Forme di dissenso politico e sociale durante il ventennio fascista".

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto