Tu sei qui
Home > Campania > Progetti e obiettivi concreti per la neonata associazione E.C.O. -Epilessie Campania ODV

Progetti e obiettivi concreti per la neonata associazione E.C.O. -Epilessie Campania ODV

E’ appena nata a Napoli ed opera in tutto il territorio della Campania E.C.O. -Epilessie Campania ODV– l’associazione di volontariato senza scopo di lucro che si occupa di tutelare i diritti delle persone con Epilessia e delle loro famiglie.

E.C.O. nasce dalla volontà di un gruppo di persone a vario titolo vicine alla realtà sanitaria e alle problematiche sociali connesse all’epilessia. A tal proposito i suoi fondatori, il presidente Rossella Giaquinto, il vice presidente Anna Stilo, il segretario e tesoriere Maria Rosaria Annunziata, e i consiglieri Giancarlo Riviezzo e Sofia Stilo, hanno condiviso l’obiettivo di favorire la diffusione di una cultura libera da pregiudizi sociali per tutelare le persone affette da epilessie ed i loro familiari. Un’esigenza condivisa e frutto della necessità di dare voce a chi non ha voce, e di dare forza per rompere il silenzio che eclissa e adombra chi vive e convive in simbiosi con l’epilessia. Il logo dell’associazione  evidenzia con forza la volontà degli associati, le mani che si uniscono, rappresentano il cerchio della solidarietà, che vuole promuovere e favorire azioni di sensibilizzazione e sostegno al mondo della scuola, al mondo del lavoro, a quello della sanità e a tutto il territorio. Ma non è l’unica immagine che parla dell’associazione, significativa è infatti anche la rappresentazione donata da Marcella Maffioli Graphic Designer di Parma, professionista dalle ampie competenze tecnico creative, che l’ha realizzata proprio rappresentando le mani rivolte verso l’alto e i cuori da afferrare, obiettivo condiviso e da raggiungere tutti insieme.

Secondo E.C.O. – Associazione che si avvale anche di un comitato scientifico presieduto dalla prof.ssa Leonilda Bilo, già coordinatrice della LICE (Lega Italiana Contro l’Epilessia) per la macroarea Campania e Molise e responsabile del Centro dell’Epilessia  della A.O.U. Federico II di  Napoli, Centro di Riferimento Regionale istituito con L.R. n.11 del 16 maggio 2006 – sono tanti i temi da trattare – ed in cui si cimenterà l’associazione per aiutare e sostenere chi è stato e continua ad essere scoraggiato e, talvolta, emarginato a causa della patologia epilettica – e vanno dall’inserimento nel mondo del lavoro all’integrazione scolastica, dall’informazione su nuove terapie, alla promozione di interventi formativi, culturali e di sensibilizzazione sociale.

E.C.O. -Epilessie Campania ODV. per poter dare una mano a chi ha bisogno di aiuto concreto, si farà portavoce presso i competenti organi regionali e locali per la promozione di leggi e per lo sviluppo di una cultura libera da pregiudizi sociali perchè solo se si è in tanti e si va tutti nella stessa direzione si può ottenere di più.

“da soli si può correre, ma insieme si arriva lontano”

Ciro Biondi
Giornalista, scrive prevalentemente di attualità, sociale, cultura, turismo e ambiente. E' responsabile dell'Ufficio Comunicazione della Caritas Diocesana di Pozzuoli. Ha collaborato con quotidiani e periodici. E’ specializzato in comunicazione sociale e istituzionale. Si è occupato di uffici stampa ed è presidente dell'associazione di promozione sociale Dialogos Comunicazione. Con le scuole e le associazioni promuove incontri su legalità, volontariato, solidarietà tra i popoli, dialogo tra le religioni e storia. E' docente di scuola statale secondaria di secondo grado. Ha ottenuto vari riconoscimenti per l'attività giornalistica. Per il suo impegno sociale, culturale e professionale nel 2013 il Capo dello Stato lo ha insignito dell'onorificenza di cavaliere della Repubblica.
http://www.cirobiondi.it

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: