Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Premio Letterario La Ginestra di Firenze, menzione d’onore per il romanzo di Vincenzo Giarritiello

Premio Letterario La Ginestra di Firenze, menzione d’onore per il romanzo di Vincenzo Giarritiello

Un nuovo riconoscimento per Vincenzo Giarritiello, scrittore, blogger e collaboratore della testata giornalistica Quicampiflegrei.it

La commissione del Premio Letterario La Ginestra di Firenze ha conferito la menzione d’onore per la sezione narrativa e saggistica edita. L’opera premiata è il nuovo libro di Giarritiello, il romanzo “Il ragazzo che danzò con il mare”. Il premio è organizzato dal Centro Culturale Fonte Aretusa del capoluogo toscano.

Sinossi de “Il ragazzo che danzò con il mare”. “In un’atmosfera sospesa tra realtà e sogno, il ragazzo intraprende il viaggio verso il mare che fino allora ha ammirato dalla collina su cui sorgono i vigneti di famiglia dove, crescendo, ha intessuto un rapporto conflittuale con il padre. Per dipanare i dubbi e le perplessità che ne assillano l’animo, fondamentale si rivelerà l’incontro con tre personaggi – un cartomante, il custode di una cattedrale gotica e il guardiano del faro – che a turno lo aiuteranno a chiarificare le idee e ad affrontare le ansie derivanti dal passaggio dall’adolescenza all’età matura e a capire qual è la differenza tra l’amore e la brama dei sensi infiammati da una seducente figura femminile…

Vincenzo Giarritiello è nato a Napoli, ma da oltre vent’anni residente a Pozzuoli. Alterna all’attività di scrittore quella di giornalista per passione. Nel 1997 ha pubblicato “L’ultima notte e altri racconti” e nel 1999 “La scelta”. Nel 2017 ha ristampato “La scelta” e nel 2018 ha pubblicato il romanzo breve “Signature rerum” ambientato nei Campi Flegrei. Nel 2019 ha stampato “Le mie ragazze rom scrivono” e “Raggiolo uno scorsio di paradiso in terra”. Nel 2020 ha editato la raccolta di racconti “L’uomo che realizzava i sogni”. Ha pubblicato con le Edizioni Helicon il romanzo “Il ragazzo che danzò con il mare”. Ha collaborato con le riviste online “Giornalewolf.it” e “Comunicare Senza Frontiere”; con quelle cartacee “Memo”, “Il Bollettino Flegreo”, “Napoli Più”, “La Torre”. Fino al 2008 ha coordinato laboratori di scrittura creativa per ragazzi a Pozzuoli e all’Istituto Penitenziario Minorile di Nisida. Attualmente collabora con l’associazione culturale Lux in Fabula con cui ha ideato la manifestazione “Quattro chiacchiere con l’autore”. Nel 2005 ha attivato il blog “La Voce di Kayfa” e nel 2017 “La Voce di Kayfa 2.0”. Dal 2019 è attivo il suo sito www.vincenzogiarritiello.it

Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto