Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Lago d’Averno, dopo oltre un mese di lavori completata la bonifica del collegamento col mare.

Lago d’Averno, dopo oltre un mese di lavori completata la bonifica del collegamento col mare.

Questa mattina il vicepresidente della Regione Campania con delega all’Ambiente Fulvio Bonavitacola e il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia hanno fatto un sopralluogo al lago d’Averno a conclusione dell’intervento radicale di bonifica effettuato dalla Sma Campania, ente impegnato in attività di cura e manutenzione di vari corpi idrici presenti nel territorio regionale. Le attività di rimozione di rifiuti, vegetazione, sedimenti sabbiosi e detriti, iniziate oltre un mese fa, hanno riguardato in modo particolare il canale che collega lo specchio d’acqua al mare. La presenza di questi materiali non permetteva il regolare deflusso e il ricambio delle acque, determinando spesso esondazioni lungo il perimetro del lago e sulla sede stradale. L’intervento ha richiesto l’utilizzo di specifici macchinari e pale meccaniche, specialmente per la rimozione dei sedimenti sabbiosi che in due punti in particolare, all’altezza del ponticello posto in corrispondenza del lago e nel cunicolo che immette alla foce, ostruivano il canale. In occasione della fine dei lavori, alla presenza degli amministratori, è stata tolta la paratia che teneva frenata l’acqua del lago proprio per permettere agli operai di pulire in modo esteso e radicale il canale di emissione. Gli uffici della Direzione Ambiente del Comune di Pozzuoli, coordinati dall’assessore al ramo Maria Consiglia Visone, hanno assistito la Sma Campania assicurando il conferimento a rifiuto dei materiali prelevati nel corso delle attività di manutenzione.

“Volevo rendermi conto di persona dell’esito dell’intervento compiuto dalle maestranze della Sma e devo dire che è stato fatto un ottimo lavoro – ha detto il vicepresidente della Regione Fulvio Bonavitacola – Quest’azione ci era stata sollecitata dal sindaco Figliolia e grazie alla nostra società in house l’abbiamo potuto effettuare in economia con un investimento di circa centomila euro. Siamo contenti di averlo fatto perché questo è un posto meraviglioso, da tutelare e valorizzare”.

“E’ una giornata importante questa per Pozzuoli e per quanti come noi amano questo luogo – ha aggiunto il sindaco Vincenzo Figliolia -. Abbiamo voluto che si facesse quest’intervento radicale perché era l’unico modo per venire a capo dei problemi di cui soffriva periodicamente il lago e delle esondazioni. Il deflusso e il ricambio delle acque ora avvengono con regolarità e senza impedimenti. Adesso tocca a noi preservarlo, rispettando l’ambiente, le specie animali che qui vivono – e che abbiamo messo in sicurezza prima di intervenire – e vigilando costantemente sugli incivili. Per quanto ci riguarda, faremo in modo che ci sia almeno una volta all’anno un intervento simile. Allo stesso tempo, ripristineremo pian piano la passeggiata attorno al lago, a beneficio dei cittadini e delle famiglie che vengono a svagarsi e a protezione delle residenze e delle attività agricole del posto. Ringrazio il presidente della Regione Vincenzo De Luca e Fulvio Bonavitacola per la loro disponibilità e tutti i tecnici e i lavoratori della Sma che hanno operato con determinazione, senza mai risparmiarsi”.

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: