Tu sei qui
Home > Napoli > Napoli, in zattera di notte nella Galleria Borbonica

Napoli, in zattera di notte nella Galleria Borbonica

Sabato 12 settembre alle ore 20.30 e alle ore 22.30 torna finalmente la Galleria Borbonica (ingresso: Via Domenico Morelli, 61) con un’esclusiva visita guidata notturna in zattera.

Una piccola cisterna delimita l’ingresso di questo avventuroso percorso raggiungibile attraverso un breve cunicolo da dove si potranno ammirare alcune lavorazioni idrauliche di eccezionale fattura oltre alle croci incise nella malta legate al duro lavoro del “pozzaro“.Il tour notturno comincerà, infatti, attraverso uno stretto cunicolo lungo circa 30 metri e si scenderà nella grande cisterna attraverso una scala in ferro.


Da qui si potranno osservare i camminamenti ad arco utilizzati dai “pozzari” e poi ci si imbarcherà su una zattera che navigherà sulla falda acquifera sotterranea della galleria abbandonata della mai completata linea L.T.R. (Linea Tranviaria Rapida).Faranno da cornice al tour, enormi frammenti di statue, le auto e le moto d’epoca ritrovate sotto i detriti.
Durante il percorso ai partecipanti sarà servito un aperitivo con con un waffel su stecco e spritz a cura di Ricky Graff Street Food.Dettagli dell’evento


Quando: sabato 12 settembre 2020
Dove: Via Morelli, n°61 (ingresso pedonale del Parcheggio Morelli)
Turni: I turno ore 20.30 | II turno ore 22.30
Disponibilità max per turno: 40 Posti
Durata: 2 ore circa
Costo: 20 euro a persona.

L’appuntamento è presso la biglietteria, 15 minuti prima dell’orario del turno prescelto. Saranno ammessi alla visita i bambini superiori a 10 anni d’età.


Per questo evento la prenotazione è OBBLIGATORIA, a causa dei posti limitati.

A causa della conformazione del luogo, è sconsigliata la partecipazione a chi ha problemi motori e a chi soffre di claustrofobia.

PRENOTAZIONI: Per prenotare invia un email specificando Nome, cognome, turno e numero di partecipanti a prenotazioni@viverenapoli.com

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: