Tu sei qui
Home > Napoli > Bagnoli > Napoli e il turismo sostenibile: itinerari per i Camaldoli e gli Astroni

Napoli e il turismo sostenibile: itinerari per i Camaldoli e gli Astroni

La commissione Cultura, presieduta da Elena Coccia, ha discusso oggi delle prospettive di rilancio del turismo in città che puntino, dopo l’emergenza sanitaria, al recupero della sostenibilità e alla promozione di circuiti alternativi.

Con Peter J. Hoogstaden, fondatore della “Genius Loci Turismo srl”, la commissione Cultura, presieduta da Elena Coccia, ha discusso della promozione del turismo sostenibile in città, sulla scorta dell’esperienza ultraventennale sviluppata da questa società a favore della valorizzazione e dello sviluppo turistico delle zone interne della Campania. Una realtà che ha anche molto contribuito ad alimentare l’indotto in queste aree.

Ai consiglieri intervenuti Hoogstaden ha illustrato la sua attività e, sul caso particolare di Napoli, ha insistito sulla necessità di puntare su una cooperazione tra pubblico e privato per la valorizzazione dei luoghi: occorre, da parte dell’Amministrazione comunale, garantire il decoro dei siti frequentati dai trekker urbani e dalle tante realtà che promuovono questi circuiti turistici alternativi, e ha evidenziato che molto ancora si può fare per lanciare nuove proposte di turismo sostenibile, puntando ad esempio sulla zona dei Camaldoli o sulla Conca di Agnano e degli Astroni, sfruttando la vivacità della città che, a differenza di altri contesti italiani, è ancora molto forte. 

Tuttavia è importante, ha concluso, che queste iniziative di valorizzazione consentano anche la creazione di posti di lavoro stabili: è questo un obiettivo fondamentale per consentire la sostenibilità nel tempo di qualsiasi progetto.

La commissione, ha concluso la presidente Coccia, tornerà a breve a confrontarsi con Hoogstaden e con altri rappresentanti istituzionali per elaborare itinerari urbani da promuovere; una iniziativa che consentirà anche di decongestionare i circuiti del turismo tradizionale, concentrato esclusivamente nel centro antico della città.

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: