Tu sei qui
Home > Napoli > Apri la porta al suo futuro, una speranza per i Quartieri Spagnoli

Apri la porta al suo futuro, una speranza per i Quartieri Spagnoli

Un evento aperto al pubblico con laboratori in maschera per bambini e una mostra fotografica

per raccontare il progetto educativo della Fondazione Mission Bambini
sostenuto da Con i Bambini che porta al nido o a scuola anche i minori in difficoltà

Un pomeriggio di giochi e laboratori in maschera gratuiti per bambini, una mostra fotografica che racconta la fragilità dell’infanzia nei quartieri periferici di Napoli, un incontro per raccontare il progetto che apre le porte degli asili o delle scuole ai bambini in difficoltà.

È questo “#fattiGRANDE – Apri la porta al suo futuro”, l’evento organizzato dalla Fondazione Mission Bambini per sabato 2 marzo a Napoli, presso FOQUS – Fondazione Quartieri Spagnoli (via Portacarrese a Montecalvario 69) a partire dalle ore 16.

Alla presenza dell’Assessore all’istruzione e alla scuola del Comune di Napoli, Annamaria Palmieri, e dei rappresentanti dei nidi e delle scuole aderenti, suor Edoarda Pirò di Celus e Annarita Avino di Solidee, Sara Modena, Direttore Generale di Mission Bambini, presenterà il progetto “Servizi 0-6: passaporto per il futuro”, con cui la Fondazione offre anche a Napoli opportunità educative ai bambini di età compresa tra 0 e 6 anni appartenenti a famiglie in difficoltà.

Il progetto ha vinto il Bando nazionale “Prima Infanzia” promosso dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

 

Aprire le porte del nido o della scuola per l’infanzia a tanti bambini che vivono in contesti difficili significa aprire loro le porte a un futuro migliore. Frequentando un servizio alla prima infanzia, infatti, possono crescere insieme ai coetanei in un ambiente protetto, guidati da educatori professionali e volontari, e sviluppare così fin dai primi anni di vita le proprie competenze di base.

Con “Servizi 0-6: passaporto per il futuro”, un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, Mission Bambini sta sviluppando un network di nidi e scuole per l’infanzia che offrono servizi altamente inclusivi e accessibili anche a famiglie con difficoltà economiche, con orari più ampi e flessibili, con nuove attività per i bimbi. Non solo, le famiglie vengono coinvolte in incontri per favorire il confronto informale tra genitori e in laboratori per migliorare le loro competenze educative.

Nel corso del pomeriggio sarà inoltre possibile visitare all’interno di Spazio FOQUS l’esposizione fotografica di Fabio Cito e Simone Durante che con i loro scatti mostrano, da una parte, “un’infanzia povera di mezzi, ma vivace e ricca di vita” nella sezione dal titolo “Resilienti a Scampa” e, dall’altra, accompagnano in un viaggio lungo la penisola per conoscere più da vicino tre servizi alla prima infanzia già partner del progetto di Mission Bambini a Napoli, Roma e Novara.

Spazio infine ai più piccoli che, dopo una golosa merenda, potranno cimentarsi in divertenti giochi e laboratori creativi come “Turlututù in maschera” organizzati da Solidee e dal Centro infanzia “Pizzicalaluna” di Bagnoli. L’iscrizione è gratuita con prenotazione consigliata allo 02 210024327 o via mail eventi@missionbambini.org.

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
error: Il contenuto del sito è protetto