Tu sei qui
Home > Campania > “#InsiemeperilTerritorio: Natale d’Amore” ad Ottaviano

“#InsiemeperilTerritorio: Natale d’Amore” ad Ottaviano

Tutto pronto a La Baita del Re Resort (via Valle delle Delizie, 13), a Ottaviano, dello chef patron Nunzio Illuminato, per “#InsiemeperilTerritorio: Natale d’Amore”, i programma lunedì 9 dicembre 2019.La grande e variegata manifestazione, reduce da numerosi successi, è organizzata per la seconda volta nella splendida tenuta del Vesuviano, la più panoramica del meraviglioso e ricco Territorio, e stavolta diventa Giornata benefica, aumentanti ulteriormente la sua offerta culturale, sociale, scientifica.

L’ inizio delle varie attività multidisciplinari e dei mercatini natalizi è fissato alle ore 15,00, aggiungendo un intero pomeriggio di incontri su mercatini natalizi che sono stati allestiti all’interni del resort. Per questo Natale d’Amore, che sarà più che mai solidale e fattivo, #InsiemeperilTerritorio donerà innanzitutto gioia ai bambini senzacasa del Progetto “AbitiaAmo”, guidato da padre Massimo Ghezzi: a tutti loro andranno giocattoli e doni che saranno consegnati da Babbo Natale e dagli Elfi in slitta, de La Casa dei Matti, nel corso di un incontro in occasione del Natale, al quale saranno presenti gli organizzatori della manifestazione, chef, produttori e giornalisti. La grande iniziativa solidale sostiene anche il Progetto SalvaVita per il primo soccorso nelle scuole, della Onlus “Le Fate di Arianna” di Luigi Nunziata, in particolare per l’acquisto di un manichino interattivo, un defibrillatore,  strumenti indispensabili per salvare vite umane.

Serie di eventi solidali enogastronomici d’eccellenza, “#InsiemeperilTerritorio” ha da anni quali protagonisti i più famosi chef ed operatori dell’Eno-Food, artisti, produttori, imprenditori. Firmata dalla giornalista enogastronomica Teresa Lucianelli, fa parte nella rassegna itinerante da lei ideata nel 2013, “Salute, Alimentazione, Bellezza: tutto quello che molti non sanno” che abbraccia prevalentemente pure altri settori, oltre al Food e Drink, quali Medicina, Benessere, Estetica e Cosmeceutica, Moda, Cultura, Spettacolo, Formazione, molteplici espressioni d’Arte.


Qui di seguito, ecco il variegato e ricco programma di questa Giornata dedicata al Bene, in calendario lunedì prossimo 9 dicembre.Dalle ore 15 esposizione con prodotti agroalimentari, gastronomici, artigianali territoriali, per il benessere e proposte di regali per il Natale. Partecipano gli alunni dell’Istituto alberghiero “de Medici” di Ottaviano e i ragazzi del centro Neapolisanit con i loro lavori appositamente realizzati per supportare la kermesse benefica a favore dei loro coetanei meno fortunati, nel segno distintivo del Bene. Un momento d’impegno sociale. Poi, Associazione Micolorodiblu, Masseria Orlando, Zinzino Team Global Community; agricoltori di Slow Food, ecc. Inoltre, Beauty House: l’hair stylist Emanuele De Cicco, Napoli, le Make Up artists Ileana Mandile, Casoria, e Michela Moccia, Ottaviano, forniranno consigli personalizzati gratuiti sul look e la cura del sé.

Nel pomeriggio, incontri culturali, scientifici, enogastronomici, su salute e nutrizione. Alle ore 16,00 “L’importanza della presentazione dei piatti”, a cura del prof. Luigi Nunziata. Ore 16,30: “Le basi della nutrizione: cibo e acqua”, dott. Rosalia Ciorciaro, nutrizionista e idrologa alimentare. Ore 17,00 “Violenza alle donne, ai bambini, violenza di genere” con Concetta Bianco, presidente associazione “La Rosa Bianca”. Ore 18,00 presentazione dell’ultimo libro di Annamaria Ghedina, Lady Gost, famosa “scrittrice dei fantasmi” e giornalista: “Sir Andrea Frankfourth ed il tesoro degli Incas”, Terre Blu Editore.Ore 19, brindisi d’apertura con lo chef pluristellato Francesco Sposito, aperitivo con musica, sfilata del couturier Paolo Iovino Alta Moda; dress code rosso.

Ore 20 serata condotta da Teresa Lucianelli, cenone d’eccellenza pre-natalizio con spettacolo. Sostengono questo grande evento solidale: i Soul Food, Gennaro De Crescenzo, Armando Celentano – coordinatore musicale della serata – Michele Selillo, il tenore pop Giuseppe Gambi e Fiorellino. Non mancheranno Ciro Torlo, top model e attore napoletano che ha conquistato gli Stati Uniti diventando il modello italiano più famoso, impegnato in importanti campagne pubblicitarie e serie televisive; da L’Isola dei Famosi, John Vitale; l’attore Lucio Pierri, direttore artistico di Tv Luna, l’attore schierato in prima linea a favore della legalità, Angelo Iannelli. Per la danza si esibiranno gli allievi della Royal Dancing, quale testimonianza del territorio. Infine, Babbo Natale e gli Elfi de La Bottega dei Matti. Direzione artistica del giornalista Antonio d’Addio, da La Vita in Diretta, Rai.Gran chiusura con lo chef stellato Alfonso Caputo e la spettacolare sciabolata con champagne del noto volto televisivo Paola Fiorentino da Ciao Darwin, famosa imprenditrice positanese titolare di maison de charme di fama mondiale, chef d’eccellenza, pittrice e maestra di sciabola.


Da location pluristellate, stellate, d’eccellenza, ecco i magnifici chef: Antonio Arfè, Nicola Di Filippo, Marco Di Martino, Vincenzo Ferro, Gennaro Galeotafiore, Giuseppe e Nunzio Illuminato, Paolo Iovieno, Valerio Giuseppe Mandile, Antonio Tecchia col sous chef Eduardo Giglio, Achille Sanges, Salvatore Spuzzo, Vincenzo Toppi, Piera Parisi, Luigi Di Martino.Ancora, i maestri pizzaioli Gennaro Catapano; Michele Cuomo, presidente Associazione Pizza a Vico e campione mondiale pizza in pala; Aniello Falanga, eccellenza degli impasti; Carmela Iorio, campionessa mondiale “Pizza World Cup 2019”; Paolo Surace Mattozzi, colonna portante dell’AVPN, Associazione Verace Pizza Napoletana; la rosticciera Raffaella Grillo.Maestri pasticcieri: Pasquale Pesce, Ciro Scarpato; Federico, Luisa e Gianluigi Franzese. Per Micolorodiblu, l’impegno di Tommaso Foglia e Gennaro Langellotti.


La serata è supportata da: Istituto alberghiero de Medici di Ottaviano, guidato da un grande preside, il prof. Vincenzo Falco; Micoloridiblu Onlus per i ragazzi autistici, presieduta dall’infaticabike Marisa Gallucci, con i suoi giovani in affiancamento al personale di Cucina e di Sala; AIS con i suoi eccellenti sommelier, egregiamente coordinati da Ernesto La Matta, delegato Paesi Vesuviani; Neapolisanit, amministrata dalla dinamica Annalina Auricchio; Disciples d’Escoffier, massima organizzazione che rappresenta 40mila chef nel Mondo, presieduta per la Campania dallo storico chef de La Lanterna, Nicola Di Filippo.


Le location amiche: Amor Mio, Brusciano; Antica Gastronomia Arfè, Napoli; Antico Portone di Giuseppe Palma, Villaricca; Antica Fraconia, Taurano; Cerasè, Vico Equense; Haccademia, Terzigno; Il San Cristoforo, Ercolano;  La Baita del Re Resort, Ottaviano; La locanda di Peppe, La Taverna del Capitano, Nerano; Pasticceria Pesce, Avella; Pizza e Fritti, Nola; Pizzeria Iorio Carmine, Melito; Pizzeria Jolly, Palma Campania; Pupetto, Positano; Taverna Estia; Ruah, San Vitaliano; Sax Barisano-Cucina Lucana; Villa Alma Plena, Casagiove; Villa dei Fisici; Villa Fiorentino, Positano.


I generosi sostenitori: Azienda agricola Diana, Casapesenna; Azienda Agricola Luigi Turboli; Cantine Castaldo Tuccillo, San Gennaro Vesuviano; Casale Alpega, Sarno; Distilleria Amato, Striano; Euro Graf, Palma Campania; Goeldlin Chef; Happy Holiday Napoli AssoCral; Ileana Mandile Estetica e Benessere, Casoria; La Fiammante; Le Prelibatezze di Nonno Luigi, San Giuseppe Vesuviano; Olificio Punzo, Pollena Trocchia; Paola Fiorentino Arte, Positano; Sapori di Napoli, Nola; Zinzino, Team Global Community.Da Ottaviano: Anima Dolce-SweetLab Franzese, Caseificio Donna Sofia, Caseificio San Michele, La Bottega dei Matti, Michela Moccia MUA, Michele Romano, Paolo Iovino Couture, Royal Dancing. Da Somma Vesuviana: Fratelli D’Avino S.p.A, Panificio Il Fornaio di Nunzia Ciliberti, Gelati Vesuvio, Tenuta Augustea di Nocerino Marco, Azienda Agricola Perna. All’evento prenderanno parte giornalisti, fotografi, fotoreporter, teleoperatori, blogger, influencer specializzati – innanzitutto coloro che da anni sono concretamente presenti ai tanti eventi della serie solidale #InsiemeperilTerritorio e della rassegna “Salute, Alimentazione e Bellezza: tutto quello che molti non sanno” – e sarà ripreso dalle telecamere professionali di numerose note emittenti televisive. 

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
error: Il contenuto del sito è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: