Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Inaugurata a Pozzuoli la villetta del Carmine dopo i lavori di riqualificazione

Inaugurata a Pozzuoli la villetta del Carmine dopo i lavori di riqualificazione

“Questo è un altro luogo simbolo di Pozzuoli che oggi restituiamo alla comunità completamente riqualificato, così come è avvenuto per la Villetta del Rione Toiano ed altre aree pubbliche della città. E’ un noto punto di aggregazione, la porta d’ingresso di Villa Avellino, e sono certo che chi lo frequenterà avrà la consapevolezza che è un bene che appartiene a tutti e saprà averne cura. Lo abbiamo dedicato ad un altro cittadino modello di cui Pozzuoli può vantarsi, Vincenzo Luongo, un giovane di grande spessore e disponibilità”.


Lo ha detto il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia in seguito all’inaugurazione della Villetta del Carmine, che ha beneficiato di un intervento di riqualificazione. I lavori hanno riguardato la completa ripavimentazione dell’area e il recupero funzionale di ogni spazio, dai marciapiedi alla delimitazione delle aiuole, che sono divenute in parte sedute funzionali all’aggregazione. Sono state inoltre abbattute le barriere architettoniche. L’area pubblica è stata dedicata al compianto puteolano Vincenzo Luongo, prematuramente scomparso e conosciuto per i suoi grandi valori umani e il senso di abnegazione verso gli altri.


“Continuiamo incessantemente ad impegnarci per dare il giusto riconoscimento a chi abbiamo il piacere e il dovere di ricordare per aver messo la propria vita a disposizione della nostra comunità – ha detto la presidente della commissione comunale per la toponomastica, Mena d’Orsi -. In questo caso si tratta di un nostro concittadino che, scomparso a soli 27 anni, si è fatto portavoce di tanti ragazzi che come lui cercavano la propria realizzazione attraverso quello che è un diritto sancito dalla nostra Costituzione: il diritto al lavoro. Purtroppo Vincenzo è venuto a mancare prima del conferimento di questo diritto che è diventato, però, realtà per tutti quelli che lui rappresentava e per i quali è sempre vivo il ricordo del giovane amico”.


All’inaugurazione erano presenti i componenti della commissione alla toponomastica, i familiari e gli amici di Vincenzo Luongo, alcuni alunni della scuola Marconi e tanti cittadini.

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
error: Il contenuto del sito è protetto