Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Pozzuoli, una gradinata dello stadio dedicata a Franco Serrapica: mercoledì la cerimonia

Pozzuoli, una gradinata dello stadio dedicata a Franco Serrapica: mercoledì la cerimonia

Mercoledì 11 settembre 2019, alle ore 18, presso lo stadio comunale “Domenico Conte” di Pozzuoli, si terrà la cerimonia di intitolazione di una gradinata a Francesco Serrapica, personaggio sportivo, tifoso e presidente del primo club puteolano di tifosi organizzati “Club Cuore Granata”.
Alla cerimonia interverranno il sindaco Vincenzo Figliolia, l’assessore con delega alla Toponomastica Anna Maria Attore, la presidente della Commissione per la Toponomastica Mena d’Orsi e gli altri componenti dell’organismo comunale, oltre alla famiglia e ai tanti amici dell’indimenticato concittadino.


Francesco Serrapica dedicò venti anni della sua vita alla Puteolana Calcio. Fin dai tempi del presidente Gamba seguì le sorti dei Diavoli Rossi: nel 1988 fondò il primo club puteolano di tifosi organizzati che prese il nome di “Comitato Pro Puteolana”. Nel 1993 il comitato divenne “Club Cuore Granata” e dal 2008, anno della dipartita di Francesco, l’associazione si chiama “Club Cuore Granata Francesco Serrapica”.


“Ho un ricordo ancora vivo di Francesco Serrapica, uomo di sani principi morali, autentica espressione della passione calcistica ed esempio per tutti i tifosi, e non solo, per i valori che ha saputo trasmettere – ha dichiarato il sindaco Vincenzo Figliolia -. A lui oltretutto mi legava un’amicizia vera, un percorso di vita comune costellato di affetto e stima. Ci è sembrato un atto dovuto, nei suoi confronti ma anche per la sua famiglia e per quanti lo hanno conosciuto, dedicargli una parte del Domenico Conte, lo stadio che lo ha visto protagonista per tanti anni a sostegno della squadra della sua città”.


“Era una persona semplice, che si è contraddistinta per il suo impegno socio-sportivo. Attraverso questo riconoscimento, ci auspichiamo che tutti i tifosi, al di là delle appartenenze, vivano lo sport come lui ci ha insegnato, quale occasione di aggregazione e condivisione – ha aggiunto Mena d’Orsi, Presidente della Commissione per la Toponomastica. – La scelta del luogo è per il forte legame evocativo che lo stadio riveste e in quanto qui, più che altrove, è materialmente palpabile l’attaccamento dei tifosi alla squadra di calcio della città di Pozzuoli a cui vanno i miei più fervidi auguri per la stagione calcistica appena cominciata. La commissione proseguirà i lavori con la celerità e lo zelo di sempre, cercando di valorizzare luoghi e personalità illustri, ben accostandoli tra loro”.

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu