Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Bacoli > Ente Parco Regionale dei Campi Flegrei: Servizio di Striscia la notizia su pesca di frodo nel Lago Fusaro

Ente Parco Regionale dei Campi Flegrei: Servizio di Striscia la notizia su pesca di frodo nel Lago Fusaro

Il servizio giornalistico di Jimmy Ghione trasmesso da striscia la notizia del 22/12/2021 ha portato alla ribalta nazionale il problema della pesca di frodo praticata nel Lago Fusaro, in particolare, alla cattura illegale delle vongole. Il Presidente dell’Ente Parco Regionale dei Campi Flegrei, arch. Francesco Maisto, nell’esercizio delle sue funzioni, comunica quanto segue: Pur ritenendo funzionale concentrare l’attenzione su tale fenomeno molto diffuso, quale effetto mediatico di forte  dissuasione per i nuovi avventori, non si può prescindere di sottolineare l’impegno e l’operato istituzionale;l’Ente Parco Regionale dei Campi Flegrei, da quando è stato designato soggetto gestore dei siti SIC e ZPS, ha avviato una serie di provvedimenti volti alla tutela e salvaguardia dei territori, delle riserve marine e dei laghi, ivi comprese iniziative di prevenzione e repressione della pesca di frodo nel lago Fusaro. 

La pesca illegale soprattutto delle vongole, costituisce elemento di forte impatto ambientale per la fauna lacustre, causata dal rimescolamento del fondale generato dal rastrellamento.Inoltre,costituisce grave pericolo di salute dei consumatori, dovuta all’assenza totale del controllo che avviene regolarmente nella filiera ordinaria prevista per legge. Il fenomeno illegale, cui ancora innegabilmente persiste, è da molto tempo stato regolarmente denunciato e attenzionato presso le autorità competenti del Comando Carabinieri Forestale Campania di Pozzuoli,avviando le attività oggi in corso. Grazie alla determinazione del Colonnello Nicola Clemente e del Tenente Colonnello Marco Trapuzzano, con solerzia i carabinieri sono intervenuti in svariate azioni di indagine e controllo, elevando numerosi verbali agli avventori abusivi, trasmessi agli atti dell’Ente Parco. 

Con determinazione, l’Ente Parco Regionale dei Campi Flegrei,per debellare il fenomeno illegale,a tutela degli habitat naturali, nei mesi scorsi, ha stipulato una convenzione con le guardie zoofile/ittiche ministeriali N.O.E.T.A.A. -A.N.T.A.le quali svolgeranno operazioni in supporto alle autorità competenti con servizio di sentinelle sul territorio del parco,a partire dal lago Fusaro. Pertanto, accogliendo con favore i servizi giornalistici, anche di denuncia,convinti dell’efficacia mediatica di  deterrenzaall’illegalità, è necessario precisare che l’Ente Parco Regionale dei Campi Flegrei ha ottemperato in largo anticipo e dovizia ai propri doveri, dimostrabili dagli atti.

Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto