Tu sei qui
Home > Campania > Arkeda, tre giorni di meeting dedicati all’architettura

Arkeda, tre giorni di meeting dedicati all’architettura

Tre giorni di incontri, dibattiti e proposte ad Arkeda, salone dell’Architettura, del Design, dell’Edilizia e dell’Arredo, giunto all’ottava edizione, che hanno visto la mobilitazione dell’Ordine degli Architetti di Napoli, Leonardo Di Mauro e del presidente del Consiglio nazionale Francesco Miceli con gli interventi, tra gli altri, del professore emerito Alberto Cuomo della Federico II, del designer Franco Poli, di Lillo Giglia, giovane architetto siciliano, e l’architetto Massimo Pica Ciamarra intervenuti all’inaugurazione.

Di spessore anche il livello istituzionale. L’assessore all’Urbanistica della Regione, Bruno Discepolo, ha invece partecipato a un panel su Superbonus ed Ecobonus introdotto e moderato dal vicepresidente dell’ordine, architetto Domenico Ceparano, cui hanno partecipato anche il presidente dell’ordine dei commercialisti Napoli Nord, Antonio Tuccillo, e Fabrizio Pistolesi, componente della Commissione presso il Consiglio superiore dei lavori pubblici che ha parlato sugli aspetti fiscali ed il contenimento energetico delle costruzioni.

Il vicepresidente Domenico Ceparano ha anche aperto il meeting su “Architettura, hospitality, Turismo, Pnrr: progetti, riqualificazione, finanziamenti” con la partecipazione del consigliere architetto Antonio Ciniglio, di Andrea Di Meglio, vicepresidente degli albergatori di Ischia e Procida, del commercialista consulente dell’Ordine Gennaro Di Vincenzo, e degli architetti Nicola Tramonte e Riccardo Rosselli con le conclusioni affidate al professore Maurizio Di Stefano, presidente di Icomos Italia che si è a lungo soffermato sulle linee di intervento del Pnrr per la ripresa dell’Italia e sui nodi di un sistema burocratico da riformare per centrare appieno gli obiettivi fissati dal Governo per superare la crisi.

Momento di riflessione e di dibattito anche al convegno deontologico “Professione, Etuca e Deontologia” con gli interventi del professore Renato Rizzi (introdotto dal consigliere Antonio Ciniglio), del deputato Paolo Russo, del magistrato Aldo De Chiara, dell’architetto Nunzia Coppola, e dal presidente del CNA Francesco Miceli. Un meeting, moderato dall’architetto Concetta Marrazzo, consigliere dell’ordine, ed introdotto dall’architetto Rosa De Luca, Tesoriera dell’ordine degli architetti di Napoli e Provincia, con le conclusioni affidate al consigliere dell’ordine Antonio Coppola, responsabile della Formazione.

Domenica mattina l’ultimo appuntamento con “CasaSicura”, introdotto e concluso dal consigliere architetto Antonio Cerbone con le relazioni di Gabriella Pesacane, architetto, e del  professore Bruno Zamparelli. Un tema, quello di Casa Sicura, di drammatica attualità visto che in Italia sono circa ottomila gli incidenti mortali che in un anno si registrano tra le mura domestiche.

Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto