Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Ischia omaggia il regista Luchino Visconti

Ischia omaggia il regista Luchino Visconti

Rilancio, ripartenza. Termini ampiamente utilizzati nell’era della post-pandemia, per indicare quella che dovrà esssere il “nuovo modo di concepire il Mondo” che, riferito alla Cultura e all’Arte, non può prescindere dalla qualità, intesa come innovazione assoluta e formazione. Un nuovo Rinascimento per arte, architettura e per quella particolare e finora ignorata cultura del Cinema riferita al gusto ed al bell’essere.

Dagli architetti ed universitari, ai “monarchi” della cucina d’autore, fino ai creatori di moda e design: si apre così, all’insegna della innovazione e del progetto formativo culturale la IV edizione dell’”Omaggio a Luchino Visconti”, che si svolgerà a Ischia dal 17 al 19 settembre.

Il rapporto fra Cinema e grandi architetture, gli influssi spesso vicendevoli della cultura enogastronomica sui capolavori del grande schermo e. ancora, la seduzione creativa dell’alta moda, con sullo sfondo il rinnovato impegno al recupero funzionale della Colombaia di Visconti, emblema internazionale di quanto possa essere deleterio ai fini della stessa immagine, il degrado che investe questo, come anche gran parte dei luoghi della Cultura nel nostro Paese. Ed è un chiaro riferimento proprio alla battaglia morale e civile che da anni è stata intrapresa a tutela della villa che appartenne al grande registe del neorealismo italiano, il premio intitolato “La Colombaia”, che quest’anno, nella suggestiva cornice di Villa Arbusto, verrà conferito domenica 19 settembre a giovani ma già affermati autori del Cinema ed a donne impegnate con successo nel campo artistico.

La IV edizione della celebrazione Viscontea verrà aperta venerdì 17 da un importante webinar con crediti formativi, dal titolo “Cinema, Cultura, Paesaggio: il laboratorio Ischia”. Moderato dal giornalista Franco Buononato, dopo il saluto istituzionale del Sindaco di Lacco Ameno Giacomo Pascale, vedrà gli interventi di Leonardo Di Mauro, Presidente Ordine Architetti PPC Napoli, Bruno Discepolo, Assessore all’Urbanistica Regione Campania, Marco De Napoli, Soprintendenza della Città Metropolitana, Alessandro Castagnaro, docente Storia dell’Architettura Università Federico II ed Emma Buondonno, docente di Progettazione Università Federico II. L’appuntamento (trasmesso in diretta sulla piattaforma dedicata) è alle ore 10:30, alla corte interna di Villa Arbusto a Lacco Ameno.  A seguire, alle ore 17:00, il Forum dal titolo “Cinema e Teatro: una nuova visione – Sulle orme di Visconti”. Un appello al “Fate Presto!” che partendo dalle varie occasioni perdute o “dimenticate” giungerà fino alle nuove opportunità per il rilancio della Cultura delle Arti recitative., con i contributi di Mariano Bauduin (regista, musicista, direttore Beggars Theatre), Bruno Lanza (autore musicale), Alberto Corrado (giornalista culturale), Sergio Sivori (attore, regista e direttore artistico Vomero Fest), Luigi Barletta, regista e docente Accademia Belle Arti Napoli e Zaira De Vincentiis, costumista e docente Accademia Belle Arti di Napoli. La Rassegna “Omaggio a Luchino Visconti”, organizzata dalla Associazione Internazionale Amici di Ischia, continua nei giorni di sabato 18  e domenica 19. I patrocini sono di: Presidenza Consiglio dei Ministri, Presidenza Parlamento Europeo, Regione Campania, Comuni di Lacco Ameno e Forio, Accademia delle Belle Arti di Napoli, Associazione Italiana degli Architetti Napoli, Aniai, e con il contributo morale di Gambero Rosso, Accademia della Moda, Pegaso Università Telematica, Fondazione Cultura & Innovazione, Associazione Arte Reale Napoli.

Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: