Tu sei qui
Home > Campania > CollegaMenti. Al via l’iniziativa con le scuole della Campania

CollegaMenti. Al via l’iniziativa con le scuole della Campania

Sono già più di 20 le scuole della Regione Campania che hanno raccolto l’invito per l’iniziativa “CollegaMenti” avviato dall’Associazione Guida alla Cultura e la Regione Campania per la promozione della lettura.

In linea con le attività dell’Assessorato alla Scuola, alle Politiche Sociali e alle Politiche Giovanili della Regione Campania guidato da Lucia Fortini, il progetto si propone azioni culturali per contrastare la dispersione scolastica e sociale. 

L’iniziativa culturale, aperta e gratuita per gli allievi degli istituti scolastici della Campania. Il programma di incontri virtuali, ad ulteriore supporto della didattica a distanza dovuta alle restrizioni sanitarie per l’emergenza causata da Covid-19, prevede attività modulari e flessibili in coerenza con le esigenze emergenti e peculiari di ciascuna scolaresca. 

La disponibilità ricevuta da oltre venti autori della Guida editori a tenere incontri da remoto, rivolti a diverse classi delle scuole superiori, per offrire itinerari di discussioni interdisciplinari, a organizzare incontri programmati sulle seguenti aree: Storia–Letteratura-Teatro cinema e musica–Attualità-Sport è un primo ottimo risultato.

«In un anno in cui non è stato possibile organizzare la terza edizione del Salone del libro e dell’editoria di Napoli, preziosissima è la vicinanza dell’Assessorato di Fortini che ha permesso, quanto meno, di “portare” libri e cultura direttamente nelle scuole. Già dall’annuncio (pubblicato la scorsa settimana) dell’iniziativa abbiamo ricevuto più di venti richieste dalle scuole di tutta la Campania, a dimostrazione che parlare di libri, raccontare storie, e mettere al centro della vita dei ragazzi la cultura, è un’operazione vincente» dice Diego Guida.

«Dei libri ci si deve innamorare e per farlo bisogna incontrarli. Il progetto dell’Associazione Guida alla cultura si propone di dare a tutti, ancor più in questo tempo che ci impone distanza fisica, l’opportunità di farlo grazie agli incontri virtuali con i loro autori e agli approfondimenti successivi. È per questo che ho da subito trovato interessante l’iniziativa nei contenuti e nelle sue finalità pienamente allineate con gli intenti del nostro assessorato da sempre impegnato in attività che favoriscano la più larga diffusione della cultura. Perciò condivido con piacere l’idea progettuale certa del successo che avrà!» dice Lucia Fortini.

Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: