Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Bacoli > Bacoli, trasporto pubblico: nuova linea bus Miseno -Lucrino fino al 31 agosto

Bacoli, trasporto pubblico: nuova linea bus Miseno -Lucrino fino al 31 agosto

Parte da sabato 20 Giugno e fino al 31 Agosto 2020, tutti i giorni dalle ore 10.15 alle ore 19.15, con frequenza ogni ora, la nuova circolare urbana MISENO – PISCINA MIRABILIS – CASTELLO DI BAIA – BAIA – LUCRINO ad integrare le linee urbane della Città di Bacoli dalle stazioni della linea cumana verso i maggiori siti di attrazione turistica e culturale.

La linea si inserisce all’interno del più ampio progetto Archeobus che permetterà il miglioramento dell’accessibilità tra i siti culturali della Città Flegrea.
Nello specifico la nuova circolare permetterà di partire da Lucrino, dalla stazione della cumana, e intercettare il porto di Baia con il parco sommerso, il parco archeologico termale di Baia, il Castello Aragonese, il parco pubblico di Villa Ferretti, lambire il centro storico di Bacoli da cui raggiungere la Piscina Mirabilis, la tomba di Agrippina e le Centro Camerelle e fino a Miseno, con  la Dragonara, il Sacello degli Augustali e il Teatro.

La linea realizza, inoltre, un ulteriore vettore per il raggiungimento delle spiagge tra Miseno e Miliscola.


La nuova linea si coordina con una serie di altre azioni   già realizzate e condivise tra Amministrazione ed Eav come:


1. la inversione del percorso pomeridiano della linea Fusaro Torregaveta per evitare il flusso estivo automobilistico in uscita dalla città di Bacoli.

(http://www.comune.bacoli.na.it/archivio10_notizie-e-comunicati_0_1627_2181_1.html)


2. Il rinnovo del parco dei bus con nuovi mezzi;


3. Le nuove paline di fermata con le tabelle porta orari su tutto il territorio comunale.


4. Il titolo unico di viaggio che consentirà l’utilizzo del treno + bus, in andata e ritorno a partire dal giorno 27 giugno. 

Diego Palma
Diego Palma, docente e scrittore, è stato direttore di strutture ricettive. Ha insegnato negli istituti alberghieri della provincia di Cagliari e di Napoli.  “Primo Classificato” al terzo premio letterario Giulio Angioni – Guasila 2019, con il racconto “Il viaggio di Adom”. Attivista sindacale, collabora attualmente con la testata giornalistica Istituzioni24 ed è editore del blog "La Voce della Scuola Live". Il suo primo intento, come tutti gli insegnanti, è quello di trasmettere conoscenze e motivare i ragazzi a puntare alla realizzazione dei propri sogni senza arrendersi mai. Opere pubblicate: "La Scuola Secondo Me…" (2018) e "Il mio nome è nessuno" (2019)

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: