Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Pozzuoli, al via Settembre in Arte tra musica, mostre e performance di danza

Pozzuoli, al via Settembre in Arte tra musica, mostre e performance di danza

Musica, danza, arte, mostre e letture: al via a Pozzuoli Settembre in Arte con una serie di appuntamenti che animeranno le serate in città.

Organizzata dall’amministrazione comunale nell’ambito del programma “Pozzuoli Ardente”, La rassegna si avvale della collaborazione di alcune associazioni culturali del territorio – come Luna Nova, ArtGarage e Lux in Fabula – e diversi artisti che saranno protagonisti degli incontri che si svolgeranno tra Palazzo Toledo, Palazzo Migliaresi al Rione Terra e l’arena urbana Maria Panetti Petrarca in corso Terracciano. Si parte il 4 settembre, alle ore 19, con il concerto di musica classica di Veronica Loria e Davide Cesarano a Palazzo Migliaresi. Giovedì 5, alle ore 19:15, nello spazio urbano Panetti Petrarca avrà luogo la performance di danza contemporanea con le compagnie “Interno 5” e “Equilibrio dinamico”. Venerdì 6 si torna al Rione Terra con la proiezione del video-drone “Beati gli uccelli che possono volare” a cura di Michele Albano (ore 17) e la performance sospesa tra scienza e magia “Lanterna magica”, curata da Lux in Fabula (ore 19). Sabato 7 settembre a Palazzo Toledo ci saranno invece l’inaugurazione della mostra fotografica di Gianni Biccari “Emozioni in palcoscenico” (ore 17) – che resterà fino al 21 settembre – con un percorso di letture curato da Matteo Biccari, e l’happening poetico “Pensieri sparsi di una donna senza tempo” a cura di Luisa de Franchis (ore 18:30).

Domenica alle 18, nello spazio urbano Panetti Petrarca, si esibiranno i ballerini della compagnia Arte Danza Project e ci sarà l’estemporanea di pittura del maestro Antonio Isabettini. La rassegna ripropone i “Cortili dell’Arte” (organizzati da Luna Nova e ArtGarage in collaborazione con Lux in Fabula e Università Popolare di Pozzuoli), dopo il successo dell’edizione 2018, per regalare ai cittadini momenti di aggregazione sul finire dell’estate, e avrà un’appendice con altre due mostre a Palazzo Toledo: una di stampe e disegni curata da Gennaro Schiano di Cola dal titolo “I Campi Flegrei con gli occhi di Virgilio” (dal 24 settembre al 19 ottobre); l’altra di pittura, “Il ciglio dell’acqua”, di Bruno Agolini (5-19 ottobre).

Tra gli appuntamenti di settembre, vanno segnalati inoltre quelli della quattordicesima edizione di “Malazè”, la rassegna ideata da Rosario Mattera che mette in vetrina le eccellenze flegree e che quest’anno partirà con una serie di eventi al Rione Terra (sabato 14): dal primo salone dedicato esclusivamente ai vini da vigneti a piede franco alla visita teatralizzata al percorso archeologico sotterraneo. Il programma completo dell’iniziativa è consultabile sul sito www.malaze.it.

“Quelle messe in campo sono proposte di intrattenimento diverso. Dopo la bella e frizzante esperienza del Jazz Festival e quella sapida e ben articolata di Malazè in corso in questo mese – dichiara l’Assessora alla Cultura Maria Teresa Moccia Di Fraia – cerchiamo degli eventi soft living, per vivere anche la cultura morbidamente. Appuntamenti per chi ama l’arte e la musica classica, per chi apprezza la pittura contemporanea, insomma delle occasioni di incontro che servano ad arricchire la variegata proposta culturale e di svago della nostra Città”.

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu