Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Ischia, Stefano Zecchi e Emiliano Scalia ospiti della XXVII edizione della rassegna letteraria “Ischia libri d’A…Mare” a Lacco Ameno

Ischia, Stefano Zecchi e Emiliano Scalia ospiti della XXVII edizione della rassegna letteraria “Ischia libri d’A…Mare” a Lacco Ameno

Le XXVII edizione di “Ischia libri d’A…mare”, la rassegna letteraria organizzata dall’Associazione Culturale Mare, Sole e Cultura in collaborazione con il Comune di Lacco Ameno e l’Albergo della Regina Isabella, quest’anno dedicata al tema “Passaggi” prosegue con una serata dal tema “Sentimenti immortali”.

Lunedì 24 luglio, alle ore 21.30, in Piazza Santa Restituta (Lacco Ameno – Ischia), Stefano Zecchi autore di “In nome dell’amore” (Mondadori) e Emiliano Scalia autore con Mattia Giuramento di “Nero” (Bookabook) insieme a Gianni Ambrosino, Direttore TG Canale 21, analizzeranno le molte forme di un sentimento antico e misterioso.

Oggi «tutto avviene nel nome dell’amore», fino a esasperarne il significato e tradendo il valore di quelle domande. Stefano Zecchi ragionerà sulla natura del sentimento più affascinante e contraddittorio: amore passionale, romantico, sentimentale, vanitoso; amori sbagliati, impossibili, disperati. E poiché «l’amore ci interroga sul senso del futuro, su ciò che lasceremo alle generazioni che verranno», esso si esprime anche nella cura della Terra dei figli. Il viaggio si conclude riannodando i fili che congiungono l’amore alla bellezza, perché «il bene si comprende attraverso il significato del bello e l’amore trova nella bellezza la sua espressione più vera».

Ed è sempre l’amore il sentimento che spinge la famiglia Giusti ad adottare Mamadou, un bambino maliano, con l’intento di ridare al ragazzo la serenità di cui sin da piccolo è stato privato, nonostante si trovi a dover affrontare momenti di paura e incertezza Paura alimentata una serie di sparizioni che interessano la Capitale e che hanno un comune denominatore: i scomparsi sono tutti ragazzini di origine africana adottati da coppie romane. In “Nero” Emiliano Scalia delinea un intreccio che si dipana dal cuore nero dell’Africa alla Russia, dalla ex Jugoslavia ai vicoli oscuri di Roma, una storia senza pause, in cui il bene e il male ancora una volta si scontrano. Come accade ovunque. Come accade sempre.


La rassegna chiude mercoledì 2 agosto, ore 21.30, in Piazza Santa Restituta (Lacco Ameno – Ischia) con Alessandro Barbano autore de “L’inganno” (Marsilio).

Avatar photo
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: