Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Underkitchen.it. L’Ambasciata Malese cucina nelle scuole italiane. Un’iniziativa della Multicenter School di Pozzuoli

Underkitchen.it. L’Ambasciata Malese cucina nelle scuole italiane. Un’iniziativa della Multicenter School di Pozzuoli

Venerdì 25 novembre alle ore 12,45 in Via Campana a Pozzuoli (Napoli) alla Multicenter School, socio fondatore di Underkitchen.it , la startup innovativa a valore sociale la cui missione è la trasformazione delle scuole alberghiere italiane in laboratori di cucina internazionale, l’ambasciata della Malesia, con la partecipazione di S.E.  Ambasciatore Dato’ Abdul Malik Melvin Castelino, patrocinerà la prima edizione di Chef Ambassador, il progetto a firma Underkitchen.it  finalizzato a promuovere i piatti e i sapori delle cucine internazionali all’interno degli istituti Alberghieri Italiani.


Per la prima volta uno Stato Estero mette a disposizione degli studenti Italiani la propria tradizione, il proprio sapere in cucina. Gli studenti dell’Istituto Alberghiero, coordinati dai cuochi messi a disposizione dall’ ambasciata Malese, prepareranno una serie di piatti tipici Malesi. 


Obiettivo del progetto è quello di diffondere i piatti e preservare le tradizioni di cucina di ogni paese e far conoscere i suoi ingredienti di origine, anche affiancandoli a prodotti italiani, preparandoli nelle scuole con processi artigianali e presentandoli al mercato dei consumatori a prezzi accessibili. Una occasione sostenibile per inserire la cucina internazionale nei piani di formazione delle scuole, generando allo stesso tempo impatto sociale, occupazionale e didattico.

Seguiranno conferenza stampa, presenziata da S.E. l’Ambasciatore e dai responsabili del progetto Underkitchen e un buffet tutto dedicato al piatto nazionale Malese per eccellenza: ll Rendang, preparato dagli Studenti dell’Alberghiero. 
 Un evento unico nel suo genere, patrocinato da uno Stato Sovrano, al centro temi didattici e sociali, base del rilancio della Scuola Italiana, per una formazione più ricca e che sa guardare al futuro e al mercato del lavoro

Avatar photo
Deborah Di Bernardo
Nasce a Napoli nel 1970 ma cresce a Milano per i suoi primi 17 anni. Ritornata alla città natia, conclude il suo percorso di studi laureandosi in Conservazione dei Beni Culturali ad indirizzo storico artistico e, contemporaneamente, approfondisce un percorso relativo alla comunicazione attraverso l'arte, l'immagine tramite corsi di comunicazione, grafologia, estetica, sociologia. L'arte come segno dell'Io che l'ha creata, al di là del modo e della forma in cui viene rappresentata diventa il contenitore di un percorso psicologico, umano, sociale. Ha collaborato con alcune testate giornalistiche (InfOrmare magazine, Il Ponte - testata danese) nell'ambito di rubriche culturali, redatto la presentazione di opere figurative e commenti ad immagini di testi, presentato libri ed eventi. È membro del Direttivo e responsabile della sezione eventi de "La Casa del Sorriso" (casa di accoglienza per i familiari dei pazienti oncologici), curatore di mostre, artisti e critico d'arte.

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: