Tu sei qui
Home > Campania > DAL 6 MAGGIO PARTE LA CAMPAGNA DI SCREENING OCULISTICO “OCCHIO AI BAMBINI” PER I 500 BAMBINI DELL’IST. DON GIUSTINO RUSSOLILLO DI PIANURA

DAL 6 MAGGIO PARTE LA CAMPAGNA DI SCREENING OCULISTICO “OCCHIO AI BAMBINI” PER I 500 BAMBINI DELL’IST. DON GIUSTINO RUSSOLILLO DI PIANURA

La Sezione Territoriale di Napoli dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti capitanata dal prof. Mario Mirabile è stata la vincitrice del progetto “Occhio ai bambini “nell’ambito della “Call for Regions – Carta E 2021″, lanciata da UniCredit Foundation.

prof. Mario Mirabile

Il progetto, finanziato dalla Unicredit Foundation, è in collaborazione con la Clinica Oculistica dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli.

Uno screening oculistico di almeno 500 bambini frequentanti l’Istituto Comprensivo Don Giustino Russolillo di Pianura, l fine di diagnosticare eventuali disturbi oculari causati dallo studio in Dad e dall’utilizzo di apparecchiature elettroniche quali pc, tablet e smartphone.

Gli screening verranno effettuati da oculisti individuati dall’Azienda Ospedaliera dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli che si avvarranno di una unità mobile attrezzata con un ambulatorio oftalmico. I risultati raccolti verranno esaminati e sviluppati dalla stessa Università per portare avanti un importante progetto di ricerca, da concludersi con una apposita pubblicazione scientifica

Gli screening inizieranno dal prossimo 6 maggio 2022 per proseguire anche nei primi mesi dell’a.s. 2022-2023.  

“Non era facile vincere il Bando che Unicredit aveva lanciato a metà dello scorso anno (…) Il bando dedicato alle categorie più fragili: bambini , anziani e disoccupati divideva il paese in 7 grandi aree regionali. L’area di riferimento per candidare un progetto, come sezione di Napoli, era praticamente, tutto il Sud. Il finanziamento massimo previsto era di cinquantamila euro. La dotazione finanziaria era esigua e l’area di riferimento  era veramente molto vasta e costruire un progetto per questo bando non è stato semplice! Ma, la sezione dell’UICI di Napoli, ha accumulato  nel corso degli anni un tale patrimonio di attività ed esperienze che le hanno permesso di poter immaginare e costruire un progetto vincente” queste le parole del compianto Giuseppe Biasco, ideatore del progetto.

La Prof.ssa Francesca Simonelli, Direttrice della Clinica Oculistica dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli, supportata dai propri collaboratori ha con entusiasmo abbracciato questo importante  progetto di prevenzione.

Professoressa Francesca Simonelli, Direttrice della Clinica Oculistica dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli

“L’obiettivo degli screening – afferma la professoressa Simonelli – è l’individuazione precoce delle patologie, che interferendo con il processo di acquisizione dell’immagine compromettono il normale sviluppo dell’apparato visivo. Infatti, esistono patologie pediatriche dell’Apparato visivo tra cui lo strabismo, l’ambliopia (occhio pigro), i difetti refrattivi (miopia, ipermetropia e astigmatismo) che possono rimanere misconosciute. Come è noto, non sempre i bambini riescono a riferire il proprio disturbo, invece, sottoponendo loro ad un esame che prevede dei test di valutazione del normale sviluppo dell’apparato visivo, del suo corretto funzionamento, sia in termini di acuità visiva che di motilità, ogni anomalia che si presenti può essere corretta precocemente evitando che determini danni che permangono per tutta la vita”.

Gli Oculisti coinvolti nella campagna nel caso di riscontri di disturbi dell’apparato visivo di qualche bambino, provvederanno ad informare i genitori  su come accedere agli ambulatori pubblici.

Il Presidente dell’Unione Italiana dei ciechi e degli Ipovedenti di Napoli Mario Mirabile esprime viva gratitudine nei confronti di Unicredit Foundation per aver creduto in un progetto così ambizioso.

Gli fa eco il coordinatore del Comitato Provinciale IAPB Ciro Taranto per aver riscontrato grande disponibilità da parte di tutti per voler portare avanti un progetto così impegnativo, ma al contempo così utile per la salvaguardia della vista dei più piccoli. Un doveroso ringraziamento va alla Prof.ssa Daniela Pes Dirigente dell’Istituto Comprensivo Don Giustino Russolillo di Pianura, Istituto presso cui verranno effettuati gli screening.

Il progetto si avvale dei patrocini della IAPB Italia ONLUS, del Comune di Napoli ed è organizzato con il supporto della Tec Med S.R.L. che ha messo a disposizione importanti attrezzature per lo svolgimento degli screening.

Per informazione contattare l’ Unione Italiana dei Ciechi e degli ipovedenti al n. 0815498834 o con e-mail uicna@uici.it – www.uicinapoli.it

Anna Russolillo
Napoletana, architetto specializzata in restauro dei monumenti alla Federico II di Napoli. Giornalista, collabora con il quotidiano “Il Roma”. Subacquea con all’attivo numerosi master in archeologia subacquea. E’ fondatore e presidente dell' associazione Villaggio Letterario. Da sempre coinvolta per studio, per lavoro e per passione nel mondo del turismo, dell'arte e dell’archeologia, ama ideare, organizzare, coordinare e realizzare progetti ed eventi culturali, sociali, scientifici e turistici. La Campania e la Sicilia sono le sue due patrie. Questi i suoi siti: www.annarussolillo.it - www.villaggioletterario.it - www.marefest.it - www.trofeomaiorca.it - www.librofest.it - www.roccocoofest.it - www.nolimitswinediving.it
http://www.annarussolillo.it

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto