Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Quarto. Nuovi beni immobili sottratti alla criminalità. E stasera in Piazzale Europa c’è la festa della legalità

Quarto. Nuovi beni immobili sottratti alla criminalità. E stasera in Piazzale Europa c’è la festa della legalità

“Sono terminati i lavori di bonifica radicale e messa in sicurezza del bene confiscato  in via Cupa Monteleone, iniziati lo scorso 8 giugno e finanziati con fondi del bilancio comunale – dice il sindaco Antonio Sabino – Con l’impegno dell’assessore alla Legalità e ai Beni Confiscati Raffaella De Vivo, con gli uffici comunali e le ditte impegnate in queste attività abbiamo lavorato sodo, in modo da completare tutti gli interventi entro il 19 luglio, per onorare con atti e fatti concreti la memoria del giudice Borsellino e degli agenti della sua scorta uccisi dalla mafia. La gestione di questo bene confiscato era già stata messa a bando pubblico, ma la gara andò infruttuosa perché l’unico soggetto partecipante non aveva i requisiti giuridici previsti dalla normativa antimafia. Completati questi interventi, partiremo ora con il nuovo bando pubblico per dare in gestione il bene con finalità sociali. Continuiamo con concretezza il nostro impegno di legalità e lunedì lo racconteremo alla città in occasione della tappa quartese del Premio della Legalità in piazzale Europa”.

Stasera in piazzale Europa, alle ore 18,30, IV edizione del Premio Nazionale “19 luglio 1992, Terra Viva dalla parte della legalità”

Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto