Tu sei qui
Home > Napoli > “ArcheocineMANN”, il meglio del cinema di archeologia, arte e ambiente in streaming gratuito da martedì 2 dicembre

“ArcheocineMANN”, il meglio del cinema di archeologia, arte e ambiente in streaming gratuito da martedì 2 dicembre

ArcheocineMANN è il Festival internazionale del Cinema Archeologico di Napoli imperdibile per tutti gli appassionati della settima arte dedicata all’ Archeologia, all’Arte e all’Ambiente.

“ArcheocineMANN” dal 2 al 10 dicembre 2020

La seconda edizione della prestigiosa rassegna “ArcheocineMANN” organizzata dal Museo Archeologico di Napoli con Archeologia Viva (Giunti Editore) e con Firenze Archeofilm era prevista nell’auditorium del Museo partenopeo dal 2 al 5 dicembre 2020.

Se da un lato Firenze Archeofilm ha annullato l’evento 2020 per causa covid, i tre grandi professionisti dell’archeologia che hanno organizzato il prestigioso Festival Paolo Giulierini direttore del Mann, Piero Pruneti direttore di Archeologia Viva e Dario Di Blasi direttore artistico di Firenze Archeofilm hanno deciso di confermare l’evento cambiando pelle alla manifestazione facendola diventare così il primo grande Festival internazionale del Cinema streaming e on demand dedicato all’ Archeologia, all’Arte e all’Ambiente e di prolungare le date fino al 10 dicembre 2020.

Paolo Giulierini, direttore del Museo Archeologico di Napoli

Per Paolo Giulierini il MANN è “come un portale dell’archeologia internazionale. Da Olimpia a Canne, dall’Egitto delle Piramidi alla Arles dei Gladiatori, da Stonehenge al Perù, dai draghi del Medioevo alle ultime ore di Pompei: il Museo Archeologico di Napoli vi invita a un viaggio nel tempo e nello spazio partendo dai nostri capolavori. Avevamo immaginato la seconda edizione di archeocineMANN come una festa nel nuovo auditorium. Abbiamo deciso di confermare le date annunciate … E lo facciamo anche con un particolare impegno per la didattica a distanza, offrendo materiali di altissima qualità che possono essere di supporto agli insegnanti e sicuramente affascineranno spettatori di ogni età…Vi aspettiamo numerosi nella nostra sala virtuale.

Piero Pruneti, direttore e fondatore della rivista Archeologia Viva

 “Al MANN presentiamo le migliori opere cinematografiche prodotte di recente a livello mondiale e ancora mai proposte al grande pubblico – dice Piero Pruneti – Sono opere che documentano le ricerche più aggiornate sul rapporto fra l’uomo e il pianeta dalle origini della specie fino alle civiltà storiche. Si tratta di un rapporto molto controverso, soprattutto quando si parla di coabitazione e condivisone delle risorse, che dobbiamo tenere ben presente, perché può insegnarci tante cose utili in questa fase critica per tutta l’umanità, apparentemente disorientata riguardo a un futuro che si annuncia preoccupante. Ancora una volta non possiamo capire dove vogliamo andare se non sappiamo chi siamo e da dove veniamo.

Programma “archeocineMANN”
Lo straordinario programma “archeocineMANN” da mercoledì 2 a domenica 5 dicembre èin streaming (gratuito) e dal 6 al 10 dicembre è in replica on demand (video su richiesta).  Per i video on demand è stata creata una piattaforma di contenuti audiovisivi per gli istituti superiori.  Al termine della rassegna verrà assegnato dalla giuria il “Premio Mann” mentre gli studenti assegneranno un “Premio Scuole”.

Programmazione sintetica dal 2 al 5 dicembre in streaming gratuito

Mercoledì 3 dicembre

Alle ore 10:00 premio MANN con “Olimpia, alle origini dei Giochi” (52’), segue “Apud Cannas” (16’).

Alle ore 15:00 MANN fuori concorso

Alle ore 16 premio MANN “Gladiatori, il ritorno” (26’) segue l’incontro con Patrizia Piacentini ordinario di Egittologia e Archeologia egiziana (Uni. Milano), chiude la giornata la prima nazionale de “Il mondo di Cheope” (52’).

Giovedì 4 dicembre

Alle ore 10 :00 premio MANN “Mesopotamia in memoriam: appunti su un patrimonio violato. La stagione dei grandi Imperi” (60′).

Alle ore 15:00 MANN fuori concorso.

Alle ore 16:00 premio MANN prima nazionale del film “Stonehenge. Un grande cimitero” (50′), segue incontro con Giuliano Volpe archeologo e scrittore (Uni. Bari) e la prima nazionale “Gli ultimi segreti di Nazca” (52′).

Alle ore 20:45 lo Speciale Giovedì Sera al MANN “La Signora Matilde. Gossip dal Medioevo” (50′) interviene Syusy Blady (Maurizia Giusti) autrice conduttrice televisiva e “turista per caso”.

Venerdì 4 dicembre

Alle ore 10:00 premio MANN “Mostri e miti” (52′.

Alle ore 15:00 Mann fuori concorso.

Alle ore 16:00 premio MANN la prima nazionale “Le ultime ore di Pompei” (90′)

Sabato 5 dicembre

Alle ore 11:00 “Agalma” (54′), alle 16 premio MANN “Persepoli, il paradiso persiano” (26′), incontro con Pierfrancesco Callieri ordinario di Archeologia dell’Iran preislamico (Uni. Bologna), segue il fuori concorso “Scritto sulla pietra” (17′), il festival termina con la consegna del “Premio MANN” al film scelto dalla giuria di esperti della rassegna.

ArcheocineMANN” on demand dal 6 al 10 dicembre

Dopo lo streaming e l’assegnazione del “Premio Mann”, archeocineMANN continua on demand fino al 10 dicembre: un’occasione importante, rivolta anche a professori e studenti per intrecciare contenuti e temi, tra archeologia, arte e cinema.


Il Festival è una vera e propria “piattaforma” di approfondimento per le scuole superiori: il MANN mette a disposizione gratuitamente i film, tra cui quattro anteprime nazionali, corti, interviste e contenuti extra.

Anche quest’anno, in collaborazione con l’Associazione Moby Dick, sarà assegnato il “Premio Scuole” al miglior film, selezionato da una giuria composta da oltre 200 allievi degli istituti superiori napoletani.
Il programma di archeocineMANN, così come l’organizzazione dell’infrastruttura informatica e delle riprese, sono a cura dei Servizi Educativi del Museo (Lucia Emilio- Responsabile, con Elisa Napolitano ed Antonio Sacco) insieme ad Archeologia Viva, Firenze Archeofilm. Il supporto tecnico è di Fine Art Produzioni.

Vista i siti

Per il programma dettagliato visitare i siti: museoarcheologiconapoli.it, archeologiaviva.it, firenzearcheofilm.it.

Un semplice click per assistere al Festival

Per assistere alla visione senza barriere spazio-temporali, al meglio della produzione cinematografica dedicata a momenti e civiltà del passato che hanno fatto la storia fare un semplice click (necessario registrarsi sul portale www.streamcult.it).

Anna Russolillo
Napoletana, architetto specializzata in restauro dei monumenti alla Federico II di Napoli. Giornalista, collabora con il quotidiano “Il Roma”. Subacquea con all’attivo numerosi master in archeologia subacquea. E’ fondatore e presidente dell' associazione Villaggio Letterario. Da sempre coinvolta per studio, per lavoro e per passione nel mondo del turismo, dell'arte e dell’archeologia, ama ideare, organizzare, coordinare e realizzare progetti ed eventi culturali, sociali, scientifici e turistici. La Campania e la Sicilia sono le sue due patrie. Questi i suoi siti: www.annarussolillo.it - www.villaggioletterario.it - www.marefest.it - www.trofeomaiorca.it - www.librofest.it - www.roccocoofest.it - www.nolimitswinediving.it
http://www.annarussolillo.it

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto