Tu sei qui
Home > Campania > Napoli-Roma. Le statistiche del Derby del Sud. A cura di Maurizio Esposito

Napoli-Roma. Le statistiche del Derby del Sud. A cura di Maurizio Esposito

Il derby del sud, per antomasia, Napoli-Roma si è disputato 80 volte fra campionato Nazionale, serie A a girone unico e Coppa Italia. Si contano 80 sfide con 32 vittorie del Napoli, 24 i parerggi e i successi della Roma. I primi incontri Napoli-Roma si disputarono al campo Ascarelli, sito al rione Luzzatti vicino alla stazione. 

Nel 1933 l’Ascarelli divenne Partenopeo per scelta milizie fasciste dal momento che Giorgio Ascarelli era ebreo. Finita la Seconda guerra Mondiale il campo di Napoli divenne il Collana al Vomero. Nel 1959 fu inaugurato il San Paolo. Il primo Roma-Napoli allo stadio di Fuorigrotta fu giocato il 29 maggio 1960; i padroni di casa vinsero per 1-0 con rete del brasiliano Emanuele Del Vecchio (1935-1996) Il calciatore con più reti (5) è un altro brasiliano Josè Altafini).

Il fornaretto Amedeo Amedei (1921-2013 ).ha segnato con le due formazioni. Amedei con Roma e Napoli è stato prima calciatore e poi allenatore.

Sono stati tesserati con le due squadre Massimo Agostini,  Carlo  Ancelotti, Paolo Barison (1936-1979 ) Ottavio Bianchi,  Giorgio Braglia Rubens Buriani,  Andrea Carnevale,  Antonio Criscimanni , Enzo Fabio, Moreno Ferrario , Daniel Fonseca , Giuseppe Giannini,  Nam Kriezu, Carlo Mazzone, Sebino Nela, Alberto Orlando,  Nico Penzo, Bruno Pesaola (1925-2015 ), Claudio  Ranieri, Angelo Benedetto Sormani ,Angelo Spanio (1939-99 ), Giannantonio Sperotto,  Zdemeneck Zeman

Maurizio Esposito
Maurizio Esposito è nato nel quartiere di Fuorigrotta. Ha vissuto a Portici, Caserta, Milano e Pozzuoli. Dal 1980 al 1989 ha collaborato con “Sport Sud”. Nel 1987 è giornalista pubblicista e l’anno successivo si laurea in sociologia, tra i suoi insegnanti Amato Lamberti, studioso dei fenomeni criminali e poi presidente della Provincia di Napoli. Nel 1992 ha ideato e condotto la trasmissione televisiva “Trediciamo insieme” su Tva 64, emittente casertana. Nel 1995 è nella segreteria dell’Ussi Campania con il presidente Guido Prestisimone. È stato collaboratore della Scuola Calcio La Schiana di Pozzuoli e del Palivar società della frazione del lago Patria a Giugliano. Negli anni 1991 e 1992 è stato responsabile delle pagine sportive per il giornale ischitano “Il Golfo” che per un periodo ha avuto un'edizione flegrea. Dopo qualche anno trascorso da insegnante di doposcuola nel Centro Sociale “Antonio de Curtis” del quartiere di Monterusciello a Pozzuoli, ha lasciato Napoli nel 1999 per trasferirsi a Parma. Nella città emiliana Ha collaborato con “La Voce di Parma”. Nel 2004 ha fondato la rivista “Pop Sport” insieme all'editore Roberto Pastoressa. Dal 2008 al 2011 ho collaborato con l'”Informazione di Parma”. Ha pubblicato alcuni annuari sul calcio dilettantistico in Campania e in Emilia Romagna. Nel 2009 la Figc di Parma lo ha premiato come miglior giornalista sportivo della provincia di Parma.
http://www.pop-sport.it/

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: