Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Al Virgilio di Pozzuoli il docu-film “La Paranza della Bellezza”

Al Virgilio di Pozzuoli il docu-film “La Paranza della Bellezza”

Gli studenti della classe 5aH del Liceo Linguistico e la Prof.ssa Laura Cascio dell’Istituto Magistrale Statale “Virgilio” di Pozzuoli (NA) hanno presentato il 27 novembre 2019 alle ore 09:00, presso l’Auditorium della scuola, una manifestazione  dedicata al docu-film “La Paranza della Bellezza” patrocinato dalla RAI (settore Responsabilità Sociale). 

Alla proiezione hanno preso parte il regista e reporter Luca Rosini e Vincenzo Porzio, uno dei fondatori della Cooperativa Sociale “La Paranza”, le cui attività sono protagoniste assolute della narrazione.

La Cooperativa Sociale “La Paranza”, attiva nel Rione Sanità di Napoli, grazie al lavoro appassionato di un nutrito gruppo di giovani, è dal 2006 intenta a valorizzare le peculiarità di un territorio più noto per vicende legate alla criminalità che per le bellezze storico-artistiche di cui è ricco: nel docu-film è evidente come le attività laboratoriali de “La Paranza” riescano a   coinvolgere i giovani “a rischio” della zona, offrendo loro una preziosa opportunità di crescita umana e morale. L’identità napoletana viene presentata come una risorsa che possa favorire il riscatto sociale e non come uno stigma che condanni ineluttabilmente a una condizione di emarginazione sociale e delinquenza. Dato il profondo valore formativo ed educativo dell’opera di Luca Rosini, la proiezione è stata inserita nelle attività del progetto “La Disarmante Bellezza” elaborato dalla Prof.ssa Laura Cascio e promosso dalla Dirigente Scolastica Dott.ssa Stefania Manuela Putzu, con l’obiettivo di formare studentesse e studenti che diventino promotori dei valori della convivenza civile e dell’etica della responsabilità.

Il percorso educativo, volto all’assimilazione dei concetti di cittadinanza attiva, pari opportunità e coesione sociale ha  coinvolto numerose classi dell’Istituto: gli alunni della 5aH hanno infatti raccolto, nel corso delle settimane precedenti alla manifestazione, le testimonianze degli allievi del secondo anno di Liceo relative a tematiche quali la discriminazione, l’emarginazione e il bullismo, per poi farne oggetto di discussione al termine della proiezione. La fruizione del docu-film e il dibattito che ne è scaturito hanno rappresentato dei momenti di crescita molto significativi per gli studenti e hanno costituito per essi un’importante occasione di riflessione sui valori della legalità e dell’impegno civile.

Redazione
Redazione
La testata giornalistica QuiCampiFlegrei.it nasce con l'intento di promuovere il territorio flegreo

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu
Translate »
error: Il contenuto del sito è protetto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: