Tu sei qui
Home > Napoli > Qualiano, incontro sull’omofobia con l’associazione Terra Viva

Qualiano, incontro sull’omofobia con l’associazione Terra Viva

Il 12 ottobre ore 19 nella sala consiliare del Comune di Qualiano si terrà un incontro dibattito sull’omofobia denominato “I Diritti non hanno sesso” promosso dall’associazione Terra Viva.

Tra gli ospiti sarà presente il Segretario dell’Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati, l’onorevole Alessandro Amitrano, il presidente di A.g.e.d.o. Carmela Smaldone, l’avvocato Nicola Palma con Salvatore D’Agostino vittima di episodi omofobi durante la celebrazione del suo matrimonio a Giugliano in Campania, l’avvocato Gianfranco Mallardo presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli nord.

La dottoressa Valentina Iannelli, psicologa del centro spiega: ”La tematica dell’omofobia non è affatto superata, molti ragazzi subiscono discriminazioni omofobe con relativi episodi di bullismo che talune volte si tramutano in attacchi fisici, purtroppo bisogna continuare a rimarcare che la libertà non può essere limitata in base al proprio orientamento sessuale ma è un diritto di tutti”.

Tra le tante testimonianze che la manifestazione presenterà vi sarà quella di Domenico D’Alterio “vorrei dire a tutte le persone che come me hanno subito e subiscono violenza di non nascondersi e di avere il coraggio di denunciare e di rendere pubblici gli episodi anche per essere di esempio per chi questo coraggio non c’è l’ha ”vittima di alcuni episodi di intolleranza, sfociati in un gravissimo episodio di aggressione fisica.

Il fondatore dell’associazione Terra Viva Salvatore De Maio brigadiere dell’arma dei carabinieri in congedo dichiara: “Episodi come quelli capitati a Domenico non dovrebbero e non devono accadere! La nostra associazione è da tempo impegnata in ambito sociale, con grande attenzione abbiamo ascoltato la denuncia di Domenico e siamo pronti ad affiancarlo in questo suo percorso di denuncia”.

Angelo Zanfardino
Angelo Zanfardino
Docente di Scuola Secondaria Superiore, giornalista, ha collaborato con il quotidiano "Il Tempo". Si è occupato, in particolare, di inchieste e cronaca nera, ambiente e tratta di essere umani. Ha seguito da vicino la vicenda dell'uccisione di don Giuseppe Diana, vittima innocente della criminalità.

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu