Tu sei qui
Home > Campi Flegrei > Festival dell’Oriente-Napoli incontra il mondo, “Zed Chrome Workshop , dietro le scene di Escape from Planet Zero”

Festival dell’Oriente-Napoli incontra il mondo, “Zed Chrome Workshop , dietro le scene di Escape from Planet Zero”

AlchemicartS e Walton Zed Bastardigital svelano i retroscena del green screen

Napoli. Il 15 Settembre, presso la Mostra d’Oltremare, nell’ambito della seconda edizione di “Napoli incontra il mondo”,ha avuto luogo “Zed Chrome Workshop , dietro le scene di Escape from Planet Zero”, targato AlchemicartS e Walton Zed Bastardigital.

L’artista contemporaneo della DEMART Gallery del Dottor Luigino De Martinis,nonché regista,  Walton Zed, ha svelato il legame profondo tra la pittura, suo primo amore, e il “concepimento” del cortometraggio interamente realizzato secondo la tecnica del green screen. Nel riproporre dal vivo una scena in cui si scontrano i due maestri di arti marziali Liu Peng e Claudio di Benedetto, nel duello Slater VS Liu Peng, Zed ha presentato lo storyboard disegnato a tavoletta grafica dal quale fluisce la scena finale post-prodotta dallo stesso regista.

    

“È  la pittura che si anima-afferma Zed- dal pennello alla tavoletta grafica, dal green screen al ciak, passando per la fusione finale, dallo sguardo eclettico, di  genere pulp, fantascientifico,action movie “.

A prendere parte al  workshop il  cast: Arturo Sepe, che in Escape interpreta il poliziotto Frankie, già conosciuto al pubblico cinematografico e televisivo per le numerose partecipazioni a diversi progetti come “Gomorra 2-La Serie”,  “La Casalese”,  il pluripremiato docu-film “Terra bruciata” di Luca Gianfrancesco; Davide Marotta, celebre attore che ha varcato  l’uscio del cinema americano con la sua partecipazione al film diretto dal regista Mel Gibson, “La passione di Cristo”;Terry Ray attore di “Gomorra 3-La serie”, “Moral love”,” Gavon”; Guido Apicella interprete di alcune Tv Series ; l’attrice Emanuela Giordano, già nota al panorama artistico nazionale.

Il progetto vanta inoltre la presenza della grande attrice, Cristina Donadio , conosciuta come Scianel nella Serie Gomorra2 e Gomorra3,che in Escape From Planet Zero ha interpretato “La madre”.

Al termine della presentazione del cast da parte del maestro di Arti Marziali Maurizio Di Benedetto(preparatore delle scene d’azione,) , è stato proiettato il Trailer del Corto e la pillola Liu Peng VS Slater che ha regalato attimi di stupore ai numerosi spettatori, increduli di questo progetto dall’afflato autentico.

“Non è facile lasciarsi trasportare dall’emozione che un’opera video riesce di per sé a trasmettere, quando lo vedi con gli occhi di un produttore. Quando conosci già tutti i segreti e i retroscena, quando hai visto e rivisto tante e tante volte quelle scene. Ma posso assicurare che l’adrenalina che ho provato durante la proiezione del Trailer Ufficiale, è una sensazione che difficilmente riuscirò a dimenticare. Walton Zed riesce a stupirmi sempre, è davvero un evento sovrannaturale!”

Queste le parole del Dott. Mauro Manganiello, produttore esecutivo e presidente di AlchemicartS, fondata dalla Dott.ssa Agnese Servodidio e sotto la direzione artistica del Sign. Nicola Castaldo. Nel mese di Novembre la produzione cinematografica presenterà la nona edizione del “Festival Internazionale  di cortometraggi CortiSonanti” in cui sarà proiettato “Escape From Planet Zero” debuttante in prima mondiale al Lucca Comics in prossimità della festa di Halloween.

 

Martina Bruna Chiaiese
Martina Bruna Chiaiese
Nata a Napoli nel 1994. Fin da bambina è sensibile al mondo della cultura e della scrittura. Ha frequentato il Liceo Classico Antonio Genovesi grazie al quale matura un grande interesse per la lingua e la letteratura italiana e inglese. Si iscrive all’Università degli Studi di Napoli L’Orientale e nel 2017 consegue la laurea in Lingue, Lettere e Culture Comparate nelle lingue inglese e cinese. Attualmente frequenta il corso di Laurea Magistrale in Lingue e Civiltà Orientali approfondendo lo studio della lingua, la storia, l’archeologia e la letteratura cinese. In ambito giornalistico si occupa della coordinazione del quotidiano on-line L’Osservatorio Flegreo ed è direttore della testata QuiCampiFlegrei. La sua passione è lo sport.

Articoli Simili

Lascia un commento

Top Menu